[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]

/v/ - Videogiochi da tavolo

/v/ + /tg/
Nome
Email
 
Messaggio

File
Embed
Password

  [Vai in fondo]   [Catalogo]   [Torna]   [Archivio]

File: e7unvx.jpg (244,21 KB, 1600x900)

 No.146973

>L'Xbox non se lo caga nessuno
>La PS5 ha una ventina di esclusive in croce e nessuna è particolarmente interessante
>Lo Switch ha delle esclusive oggettivamente di valore ma rimane una console giocattolo per semicasualoni
>A livello di politiche aziendali sia Microsoft che Sony che Nintendo fanno cazzate su cazzate che finiscono per alienare ed inacidire la propria clientela
>Ormai i giochi sono comunque tutti venduti online e i supporti fisici stanno sparendo
>Il mobile gaming macina un botto di soldi e raggiunge miliardi di persone

Entro i prossimi 10 anni le console spariranno e il grosso del gaming si sposterà su sistemi Android/IOS e PC. Uno Steam Deck (o clone) è già più potente di uno Switch e un PC mid-range è già più che sufficiente per fare girare l'80% della roba. Microsoft, Sony e probabilmente Nintendo si faranno i loro store e li useranno per le loro esclusive, sostituendo la "console". (Non è nemmeno un passaggio tecnicamente complesso perché le console sono *già* dei PC.)

Giusto la Nintendo continuerà a produrre console per un altro paio di generazioni almeno, perché, diciamoci la verità, la Nintendo produce GIOCATTOLI e il loro business model è legato all'ecosistema dedicato e chiuso: il loro target è diverso e si basano molto su "gimmick" tipo gli Amibo o gli accessori vari. Ma pure loro non potranno ignorare l'enorme, estremamente lucrativo mercato mobile.

Tutto il resto sarà PC.

La razza maestra, alla fine, trionferà. o/

 No.146974

PC MASTER RACE!

 No.146975

A NOI!

 No.146976

>un PC mid-range è già più che sufficiente per fare girare l'80% della roba
Non ricordo la percentuale, ma una buona parte dei giochi più giocati dell'anno scorso era più "vecchia" di 5 anni, ad esempio Fortnight ne ha 7, per roba come cod e battlefield diventa sempre più difficile, se devono rosicchiare fanbase casualona da giochi f2p potenzialmente "eterni" (infatti warzone esiste)

 No.146977

Aspetta che i pezzi grossi dell'industria capiscano quanti soldi per davvero si possono scucire alla gente con gambling addiction su mobile. Sarà quella la rivoluzione del mercato.

 No.146978

>>146977
De facto hanno cominciato a bannare le lootbox in molti paesi, già lo sanno bene dato che 90% degli introiti nel gaming provengono da game pass e lootbox

 No.146979

File: disney-twisted-wonderland-….jpg (314,85 KB, 1279x719)

>>146977
L'hanno già capito, il problema è che non possono replicarlo.
I gacha funzionano dando alla gente quello che vuole, ovvero sia ragazz* carin*. Questa cosa in occidente non si può fare, per tutta una serie di motivi politici. Per questo quando disney ha creato un gacha per ragazze, ha assunto una giapponese (e non una a caso, ma la mangaka di black butler) per i design, ha rilasciato il gioco in giappone due anni prima che in occidente, pubblica manga e non comics al riguardo ecc.

Un gacha occidentale sarebbe impossibile. I capoccia in alto magari lo vogliono pure per fare profitto, ma quelli sotto di loro non glielo lascerebbero fare.

 No.146980  SALVIA!

>>146979
>Questa cosa in occidente non si può fare, per tutta una serie di motivi politici
>Per questo quando disney ha creato un gacha per ragazze, lo ha fatto

Ah ok, ha senso

 No.146981

>>146980
Se tu sapessi leggere, avresti capito che la disney per farlo ha fatto tutto in giappone ed ha aspettato due anni per farlo uscire in inglese.
E comunque è un prodotto per ragazze, che per sua natura tende ad essere meno discusso e meno criticato.

 No.146982

>>146979
>Questa cosa in occidente non si può fare, per tutta una serie di motivi politici
Quali sarebbero?

 No.146983

File: E7iQfiVWEAAs6Bi.jpg (195,18 KB, 1918x788)

>>146982
Banalmente, alla sinistra woke non piace il bello e quindi non possiamo averlo.
Stesso motivo per cui c'è tutto questo odio verso Stellar Blade, per cui Afrodite di Hades è considerata figa, e tanti altri esempi. Lol mi è appena tornato in mente di quando definirono la strega di Dragon's crowd un design per pedofili.

 No.146984

>>146983
>>146982
Dimenticavo un pezzo.
Non solo non gli piace il bello, costoro odiano il proprio pubblico, e questo lo vediamo nelle traduzioni, negli adattamenti, ma anche in come modificano il passato - chiedete a chi gioca(va) a WoW.

Poi ci sarebbe una questione economica e di valore del lavoro, ma sono stanco e comunque suonerebbe come un delirio da pol quindi niente.
Dico solo che, in sostanza, non capiscono che dovrebbero fare quello che piace ai clienti.

 No.146985

>>146983
A parte il pezzetto in cui cita lolicon, discutibile, mi pare un'opinione abbastanza sensata, ha ragione quando dice che i tratti ipersessualizzati distraggono da qualsiasi altra dimensione che il personaggio potrebbe avere. Che problemi hai con quella opinione? Inoltre perché parli al plurale quando è una persona con quell' opinione?

>ma anche in come modificano il passato - chiedete a chi gioca(va) a WoW.

No, diccelo tu, che modo di discutere è?

 No.146986

>>146983
>Tette giganti
>Lolicon
Ma è scemo o fa apposta?
>>146984
Vabè la riscrittura degli eventi è tipicamente orwelliana e più leggo cose su quel ratto di merda, ad esempio il fatto che stimasse apertamente nientepopodimento che ITLE' e non ci volevo credere ma è vero, più mi convinco che fosse una psyop vivente e che i suoi testi fossero davvero programmatici, tipo il piano di rinascita democratico della P2, e non una critica sotto forma di iperbole che si è poi malauguratamente avverata.

Se poi poteste cortesemente smettere di chiamare i liberali individualisti "sinistra" sarebbe meglio ma vabè.

>>146985
Se bazzicassi i giri dei vari hobby noteresti anche tu la "enshittyfication" rampante, ultimo caso quello della GW che ha shoehornato un custodes di sesso femminile nella lore e fin qui avrebbero fottesegato quasi tutti tranne i soliti pepini monogoloidi, il problema è che alle critiche "Era un retcon non necessario dato che esistevano le sisters of silence, qual è la ratio di sta cosa?" il dipartimento PR ha letteralmente provato la mossa gaslight "No ma è sempre stato così non non abbiamo mai detto che non ci fossero femmine" (quando è stato sempre detto che erano solo uomini) nella mossa più lurida e paracula che potessero tirare fuori dal cilindro smerdato del pandering ad ogni singola stronzata settaria.
Ma anche Magic è diventato sempre più un brodaglione del cazzo, o D&D pure pieno di politically correctness di stocazzo che diventa thoughtpolicing in grado di sbordare su sistemi esterni al d20 in cui la gente che non li gioca viene comunque a cioccare i piatti perché la "cosa X non va bene dovete sostituirla/inserire cosa Y" ed è allucinante.
Mi sarei anche abbastanza cagato il cazzo di finire come gli indiani delle riserve e sono sinceramente dispiaciuto che non sia stato fatto gatekeeping massiccio tenendo fuori i normulacci di merda che potevano benissimo stare nei loro hobby castrati e castranti, ma a quanto pare è proprio vero che la miseria ama la compagnia.
>WOW
Confronta gli artwork di Warcraft 2 con quelli di WOW agli inizi e poi il WOW di ora.

 No.146987

>>146985
>Che problemi hai con quella opinione?
Il fatto che descrive la strega come lolicon. Porca miseria l'ho scritto. Già quando parla del viso alzo un sopracciglio, ma tutta la descrizione delle tette grandi come qualcosa per lolicon significa non sapere e non capire niente.
Inoltre il fatto che abbia le tette grande non toglie ad altre dimensioni.

C'è un ritorno molto forte di odio per il sesso, per il corpo femminile, e pure tu ne sei vittima.

>Inoltre perché parli al plurale quando è una persona con quell' opinione?

Perché l'opinione che lo stile anime sia da pedofili l'hanno in molti. Perché non è un utente a caso.

>>146985
>No, diccelo tu,
Hanno rimosso quadri con donne e li hanno sostituiti con nature morte.
Che suona come una puttanata, e lo è. E quindi uno si chiede perché lo fanno, perché sono così carichi di odio da andare a modificare una sciocchezza come dei quadri. La risposta è l'odio per il bello ed il femminile.

 No.146988

File: rzx4weq.jpg (186,07 KB, 1280x720)

>>146987
Scusa ma ho esplicitamente scritto
>A parte il pezzetto in cui cita lolicon
E tu mi rispondi
>Il fatto che descrive la strega come lolicon
???
Il punto del messaggio e tutt'altro.

>La risposta è l'odio per il bello ed il femminile.

C'hai grossa crisi, se ci fossero cazzoni in tiro e pettorali oliati (che a te non piacciono e un po' infastidiscono, immagino) e li rimuovessero, parleresti di odio per il bello ed il maschile?

 No.146989

Entro 10 anni dubito, forse (forse) poco dopo.
Il motivo è molto semplice: tutte e 3 le case hanno progetti in canna per la prossima console. Ci stanno già lavorando.
Se ci metti che mancano circa 3-4 anni alla fine di questa gen, sono altri minimo 7 anni per la prossima (è la durata media di una gen).

>La PS5 ha una ventina di esclusive in croce e nessuna è particolarmente interessante

Sono valide. Certo se vuoi giocare solo roba 90+ allora il problema è tuo

>Uno Steam Deck (o clone) è già più potente di uno Switch

non competono, non sono alternative, non hanno nemmeno lo stesso prezzo né la stessa facilità di utilizzo.

>Microsoft, Sony e probabilmente Nintendo si faranno i loro store e li useranno per le loro esclusive, sostituendo la "console"

Non impossibile ma difficile.
Innanzitutto escluderei Nintendo per ovvie ragioni.
Microsoft il suo store ce l'ha già ma game pass e esclusive a parte non lo usa praticamente nessuno.
Se Sony si fa il suo su PC e abbandona il mondo console, che cosa ci vende? Quella ventina di first-party? Sì, potrebbe anche metterci tutti gli altri giochi ma davvero credi che qualcuno una volta visto che un gioco è disponibile su Steam andrà sullo store Sony a comprarlo? Proprio no.
E questo significherebbe che Sony dovrebbe rinunciare alla quasi totalità di vendite di giochi third-party mentre prima, quando c'era la console, erano obbligati a comprarli sul suo store.
Uno scenario di questo tipo non mi sembra plausibile.

Infine farsi un PC da gioco medio costa il doppio di una console (senza contare che devi saperlo assemblare).


Ecco invece quello che succederà: le console aumenteranno di prezzo, i giochi aumenteranno di prezzo, gli abbonamenti aumenteranno di prezzo, il costo in termini di investimento di un videogioco AAA medio verrà ridotto dal 30 al 50%.

 No.146990

File: Screenshot_1.png (553,89 KB, 603x744)

>>146983
Tutto giusto ma cos'hai contro Afrodite di Hades? E' una ZINNONA nuda, a me sembra un design molto basato e mi piace alquanto.

Se ora scopro che ha il pipo o che nel seguito è diventata cicciona e negra, mi incazzo seriamente.

 No.146991

>>146983
>Stesso motivo per cui c'è tutto questo odio verso Stellar Blade
Ma per favore, su. Non diciamo puttanate.
Un conto è mettere una donna bella a schermo, un altro è fare del porno bait per minorenni che si devono fare le seghine alla Stellar Blade o Bayonetta.
Questa roba qua è cancro e deve sparire.

 No.146993

Neanche a farlo apposta, la Square ha annunciato che smetterà con le esclusive e pubblicherà su tutte le piattaforme, PC compreso.

https://www.videogameschronicle.com/news/square-enix-will-make-aaa-games-multiplatform-as-part-of-its-aggressive-new-business-plan/

>>146989
>Se Sony si fa il suo su PC e abbandona il mondo console, che cosa ci vende?
Magari uscirà dal mercato hardware e basta per dedicarsi esclusivamente allo sviluppo di nuovi titoli, un po' come fece la SEGA dopo il flop commerciale del Dreamcast. I profitti mancati verrebbero compensati dal non dovere spendere milioni per il R&D di una nuova console, che tra l'altro mi pare che vendano ancora in perdita.

>>146991
>Questa roba qua è cancro e deve sparire.
Minchia, c'è una tetta, coprite gli occhi alle vostre figlie! Il fanservice esiste da sempre e non ricordo di avere mai sentito lamentele su, chessò, Lara Croft, Kasumi, Mai Shiranui, Chun-Li, NiER:Automata e compagnia varia. Com'è che all'improvviso è venuto fuori 'sto bigottismo vittoriano?

 No.146994

>>146988
>Il punto del messaggio e tutt'altro.
No, il punto del messaggio è quello, è il delirio woke per cui la strega diventa per pedofili.

Noterai che ti ho anche risposto che il problema è che anche lui ritiene che avere le tette grandi tolga al personaggio.

>parleresti di odio per il bello ed il maschile?

Si, ed implicitamente l'ho fatto quando ho parlato di come la disney per fare un gacha per ragazze con i ragazzi carini abbia dovuto fare tutto in giappone.


>>146991
Qui c'è un tema che torna spesso quando parlo con gli zoomer online, ovvero sia le seghine. Avete il cervello talmente fottuto che quando vedete una bella donna pensate solo a farvi le seghe. Non riuscite a separare la masturbazione dal vedere un corpo attraente.

Ah, Bayonetta. Ricordo quanto i woke si erano incazzati al riguardo, per poi amarla e decidere che era un loro personaggio in quanto lesbica, per poi incazzarsi quando si è sposata ed ha avuto un figlio.


>>146993
Su Nier me le ricordo le lamentele. Mi ricordo pure che negli anni hanno reso Lara piu' realistica.
Ho parlato di Dragon's Crown anche per far notare che è roba vecchia.


>>146990
Sembra un pillar man.
>ma ha le tette fuori
Bestiame siete.

 No.146995

>>146994
>Su Nier me le ricordo le lamentele.
Sì, intendevo lamentele da parte del target di riferimento, cioè tendenzialmente un giovane maschio, come immagino sia >>146991. (Ma in realtà anche alle donne piace vedere altre belle donne fighe, basta vedere la roba che consumano. Barbie o Taylor Swift, per dire, non sono certo dei cessi). Che poi femministe e sbroccame woke assortito sbattano i piedini è scontato, e sarebbe anche il caso di mandarli a quel paese.

 No.146996

>>146973
>L'Xbox non se lo caga nessuno
Non so come abbiamo fatto a sbagliare pure 'sta generazione onestamente. Ecco come stavano le cose qualche anno fa:
- Hardware: Series X è la console più potente sul mercato, praticamente una 2080Ti a $499. E con Series S attirano anche i poveracci nell'ecosistema Xbox.
- Software: Microsoft s'è comprata l'intera Zenimax e l'intera Activision, in aggiunta a tutti gli studi che possedeva già. Di gran lunga il publisher più grosso dell'industria.
- Servizi: GamePass, e ho detto tutto.
Io rimango dell'idea che il management di Microsoft abbia fatto tutte le scelte corrette, avevano questa generazione in tasca. È colpa dei loro studi che han prodotto soltanto monnezza. La loro strategia si basava sul rilasciare un flusso costante di giochi di qualità, sia grandi che piccoli, così da spingere la gente a provare GamePass. Ma se poi il contenuto da loro creato fa schifo al cazzo e la gente non è interessata, l'intero castello di carte crolla.

Xbox è fottuta onestamente, non vedo cosa potrebbero fare a questo punto se non magicamente cominciare a rilasciare un capolavoro a trimestre… cosa abbastanza improbabile. La peggior generazione di sempre per Microsoft visto quanti soldi hanno buttato.

>La PS5 ha una ventina di esclusive in croce e nessuna è particolarmente interessante

Non è troppo un problema perché l'unico loro competitor è Xbox, che sta facendo peggio. Le home console le vendi al pubblico delle home console; il giocatore PC se ne sbatte il cazzo, a questa gente Sony la PS5 non la venderebbe nemmeno se in questi quattro anni avessero fatto uscire Bloodborne 2, il nuovo progetto di Ueda, God of War 6, Jak And Daxter Returns, Patapon 4 e tutte le altre serie storiche di PlayStation.
Il pubblico delle home console sceglie fra PS5 e Series X, e PS5 sta già vincendo facile. Questo, per lo meno, nel breve termine: mi aspetto che PS5 finisca col fare più o meno i numeri di PS4, molto buoni ma non cifre stratosferiche. Il pubblico delle home console è sempre quello, non cresce da dieci anni: Sony sta praticamente vendendo PS5 a chi aveva già comprato PS4 e Xbox One.
Ma nel lungo termine, rilasciare tutti i giochi su PC potrebbe essere uno dei più grandi errori mai commessi da Sony. Gradualmente il pubblico delle console dirà: "Ma sai che c'è, invece di comprarmi la PS6 mi faccio un computer." Quindi il numero di potenziali acquirenti diminuirà invece di aumentare.

>Lo Switch ha delle esclusive oggettivamente di valore ma rimane una console giocattolo per semicasualoni

Nintendo dovrà affrontare lo stesso problema che ha avuto con Wii e DS: come convincere il pubblico casual a comprare il nuovo giocattolo. Con Wii U e 3DS non c'è riuscita. Con noi "hardcore gamers" rincoglioniti è facile: basta fare lo stesso gioco con la grafica più bella e noi compriamo.
Ma le 20-30 milioni di persone che durante la pandemia hanno comprato Switch -soltanto- per Animal Crossing… come fai a convincere 'sta gente a spendere €399 + €59 per Animal Crossing: Newer Horizons. Molti di questi probabilmente non accendono Switch dal 2022, il marketing sarà fondamentale per far riabboccare questo pubblico.

Pare inoltre che sia Sony che Microsoft stiano lavorando a delle loro console portatili. E poi c'è Steam Deck e tutti gli altri PC handheld. Ad oggi Nintendo ha dovuto affrontare zero competizione lato handheld, ma tutti questi prodotti potrebbero rosicchiare fette di mercato importanti. Il successo di Switch 2 non è così scontato come potrebbe sembrare (non dico flop, ma diciamo che potrebbe fare "soltanto" i numeri di 3DS).

___

TLDR, sono d'accordo con te ma la "morte" delle console sarà mooolto lenta. Di sicuro ci becchiamo almeno un'altra generazione o due.

 No.146997

>>146995
>e sarebbe anche il caso di mandarli a quel paese.
Io li manderei anche a quel paese, ma hanno molto più potere di me e comandano loro.

Che poi, una mia teoria mezza schizzo è che woke e femminismo siano gli utili idioti dei froci, il cui rapporto col corpo femminile è ben illustrato dal mondo della moda.

>>146996
Da ignorante del mondo microsoft chiedo, ma cosa impedisce loro di rilasciare tutti i giochi che ci sono per pc su xbox? Trasformi la xbox in un pc pre-built con qualche esclusiva.

>nintendo

La grande forza nintendo sono gli ip, e lo sanno bene. Per dire, pokemon sono 25 milioni di console vendute.
Anch'io onestamente mi aspetto vendite basse per la switch 2. Non il disastro wiiu, ma circa la metà delle vendite della switch, mantenendo la proporzione ds-3ds.
Non reputo però i pc handheld una competizione seria, sono prodotti troppo diversi.

>mi aspetto che PS5 finisca col fare più o meno i numeri di PS4, molto buoni ma non cifre stratosferiche

beh piano, la ps4 ad oggi è la quarta console di sempre per vendite, se la ps5 dovesse fare gli stessi numeri sarebbero molto contenti.

 No.146999

>>146997
>ma cosa impedisce loro di rilasciare tutti i giochi che ci sono per pc su xbox?
Permettere di installare Windows su Xbox, intendi? Teoricamente nulla, ma:
- Le console non fanno soldi con l'hardware, ma vendendo giochi, servizi e accessori. Se fosse possibile installare Windows su Xbox, tutti userebbero Steam… e Microsoft non farebbe una lira. L'ecosistema aperto del PC è antitetico all'idea stessa di console.
- Series X sarebbe un pessimo PC a livello di prestazioni, specialmente oggi nel 2024. Troppa poca memoria (16GB totali vs. 12GB i di VRAM + 32GB di RAM di un PC da gaming moderno), la CPU fa abbastanza schifo ed è pure azzoppata dal fatto che usa GDDR6.
I giochi su console sono molto più "efficienti," il PC ha un sacco di overhead: sistema operativo meno snello, API più high-level, due pool di memoria separate, giochi generalmente meno ottimizzati e così via. Per intenderci, su carta la PS5 ha una GPU equivalente a una 6600XT, ma in alcuni giochi pareggia con una 6700XT/3070.

Non la vedo una scelta praticabile onestamente, né ora con le macchine attuali né in futuro con la prossima Xbox.

>Non reputo però i pc handheld una competizione seria

No, ovviamente no. Ma di sicuro "rosicchieranno" una fetta di pubblico. Io per esempio sono un giocatore PC, la mia ultima home console è stata la PS3 ma ho continuato a comprare le portatili perché non c'era una reale alternativa (…a meno che non volessi spendere €1200 per una mini-PC cinese con GPU Intel, da preordinare sei mesi prima su Indiegogo. Ma anche no.)
Ora l'alternativa esiste e Switch 2 non la comprerò. Sono uno di quei potenziali clienti che è stato "rosicchiato" via da Steam Deck. Non saprei dire quanto sia ampia questa fetta di pubblico, ma è comunque qualcosa. Supponendo che nel prossimo futuro Sony faccia uscire la PSP3 e Microsoft la Xbox Series P(ortable)… un bel po' di rosicchio arriverà anche da questi due fronti.

Il mio punto è questo. I fan di Nintendo la compreranno di sicuro, così come chi prende sempre tutte le console ogni generazione: 30 milioni di unità garantite. Parte del pubblico degli handheld sarà rosicchiato via dalle alternative. E infine il pubblico casual è inaffidabile: sono riusciti a convincere mia sorella a comprare Switch + Animal Crossing durante il periodo COVID, bravi. Ci riusciranno di nuovo? Ho i miei dubbi.

>la ps4 ad oggi è la quarta console di sempre per vendite

Sì, ma è proprio questo il punto: il mercato delle console non sta crescendo. PS1 ha fatto 100 milioni, vent'anni dopo PS4 ha venduto 120 milioni. Probabilmente PS5 raggiungerà una cifra simile, attorno ai 100 milioni.
Non so se sarebbero contenti onestamente, se tutto il settore cresce ma loro continuano a fare gli stessi numeri da vent'anni.

 No.147000

>>146999
Si, una versione particolare di Windows, molto "chiusa", senza steam ma con un Windows store

 No.147001

Il bisogno di console (specialmente portatili) è fisiologico, ci sarà sempre chi non vuole sbattersi con configurazioni e salcazzi varii comprandosi una scatoletta chiusa in grado di far girare il gioco desiderato.
Il PC è cresciuto in questi anni specialmente per il boom economico cinese, dato che una famiglia che diventa benestante si comprerà sicuramente prima un PC che può usare per motivi anche diversi dal giocare.

 No.147002

>>147001
Non mi ricordo su quale chan ho avuto questa discussione, ma imho le console sono una cosa da millenial. Gli zoomer preferiscono gli smartphone.

 No.147004

>>146993
>Magari uscirà dal mercato hardware e basta per dedicarsi esclusivamente allo sviluppo di nuovi titoli, un po' come fece la SEGA dopo il flop commerciale del Dreamcast. I profitti mancati verrebbero compensati dal non dovere spendere milioni per il R&D di una nuova console, che tra l'altro mi pare che vendano ancora in perdita.
Non lo so se la stanno vendendo in perdita, di sicuro c'è che se contiamo vendite di giochi e servizi sono in positivo.
Il problema di Sony non è che stia andando in negativo: praticamente tutti i first party big che hanno costati 200-300 milioni gli stanno generando profitti.
Il problema loro è che i profitti non sono abbastanza.
Questo è uno scenario molto diverso dal "stanno andando in perdita e se continuano così devono staccare la spina alla vendita di console".
Console che tra l'altro ha una install base enorme: se togli quella (e quindi assumi anche che pure xbox getti la spugna essendo messa peggio) a chi li vendi i giochi?
Le maggior parte delle vendite si fa su console.

>Minchia, c'è una tetta, coprite gli occhi alle vostre figlie! Il fanservice esiste da sempre e non ricordo di avere mai sentito lamentele su, chessò, Lara Croft, Kasumi, Mai Shiranui, Chun-Li, NiER:Automata e compagnia varia. Com'è che all'improvviso è venuto fuori 'sto bigottismo vittoriano?

Forse perché sei giovane e non te le ricordi le lamentele su Lara Croft (e anche 2B comunque è un accenno piuttosto forte agli otaku segaioli).
Il bigottismo non c'entra un cazzo, il punto è che la nudità messa in quella maniera non aggiunge nulla al gioco. Non serve a nulla se non a dire "vabbè il gioco è così così però facciamo la protagonista nuda così vendiamo di più" cosa che infatti è successa perché di Stellar Blade se ne ricordano tutti come il gioco della protagonista troione, c'è poco da fare.
Guarda che nessuno qui ti sta dicendo che devi giocare con una cicciona nana deforme dai capelli blu, ma con donne normalissime (alcuni direbbero pure belle) tipo Claire o Jill di Resident Evil che sicuramente non se ne vanno in giro con la figa per aria. O Heather di SH3. O Jesse Faden di Control.
Pure Ada per quanto "sexy" è già parecchio distante da questa poracciata volgare di Stellar Blade.

 No.147005

Dimenticavo

>>146994
>Ah, Bayonetta. Ricordo quanto i woke si erano incazzati al riguardo, per poi amarla e decidere che era un loro personaggio in quanto lesbica, per poi incazzarsi quando si è sposata ed ha avuto un figlio.
Ma cosa madonna puttana me ne deve fregare a me di quello che dicono o fanno i woke.
Se hai un cervello pensa per te stesso invece di pensare a cosa è giusto o sbagliato solo in funzione a quello che dicono i woke.

 No.147006

>>147000
In quel caso non sarebbe molto diversa da una normale Xbox, no? Lo store console e quello PC di Xbox condividono la stragrande maggioranza dei giochi; anzi, in realtà in quello console c'è molta più roba.
Posso tuttavia immaginare uno scenario in cui Microsoft va da Valve (e da Epic, EA, CD Project e tutti gli altri store owners) e propone: "Permetteremo l'installazione di Steam (e tutti gli altri store) su Windows Xbox Edition, a patto che a noi vada una percentuale delle entrate."

Così potrebbe aver senso effettivamente. Una normale versione di Windows in cui l'utente installa quel che vuole sarebbe un suicidio per Xbox, nonché un incubo da gestire lato customer service e PR: immagina l'utente che manda a puttane la sua console perché installa qualche programma semi-malware, o come reagirebbero i publishers se si diffondesse la narrativa "Xbox è la console per piratare i giochi!!"
Al contrario, un Windows totalmente chiuso con soltanto l'Xbox Store sarebbe inutile. Ma una sorta di walled garden gestito da Microsoft lo vedo possibile: sarebbe un azzardo, ma di sicuro non possono far peggio del disastro attuale.

 No.147007

>>146996
Game Pass è un servizio eccezionale e forse il punto è proprio questo: non è sostenibile.
Per renderlo sostenibile hanno bisogno di molti più abbonamenti di quanti ne hanno adesso e a prezzo pieno.
Vedrai che il prezzo salirà ancora e/o Game Pass verrà ridimensionato.
Il problema è che quando si diceva questa cosa si veniva insultati e tacciati di essere dei Sony fanboy mentre adesso la verità sta venendo fuori.

>il management di Microsoft abbia fatto tutte le scelte corrette

>colpa dei loro studi che han prodotto soltanto monnezza
scusa ma ci vedo una bella contraddizione qui

>La loro strategia si basava sul rilasciare un flusso costante di giochi di qualità, sia grandi che piccoli, così da spingere la gente a provare GamePass. Ma se poi il contenuto da loro creato fa schifo al cazzo e la gente non è interessata, l'intero castello di carte crolla.

In realtà hanno fatto parecchio bene sui piccoli.
È sui grossi il problema.
Starfield è forse il primo gioco grosso su cui hanno puntato tanto ma per quanto possa essere andato bene non sono riusciti a fare lo Skyrim che si aspettavano.
Ora c'è Hellblade ma anche fosse bellissimo cosa vuoi che smuova un gioco lineare da 8 ore che non è neanche full price.

 No.147008

>>147007
>Game Pass è un servizio eccezionale e forse il punto è proprio questo: non è sostenibile.
Sarebbe sostenibile se avessero ammazzato PlayStation e rubato una fetta degli utenti di Steam, come probabilmente si aspettavano di fare.
La loro idea era chiaramente di dominare l'industria dei videogiochi con la potenza del portafoglio di Microsoft: compriamo 600 studi, facciamo uscire un gran bel gioco esclusivo al mese, e fra due anni chi non è iscritto al GamePass è un coglione.

GamePass è effettivamente cresciuto molto rapidamente all'inizio, sembrava che la loro strategia stesse funzionando. Ma poi han fatto uscire soltanto merda (o bei giochi ma di estrema nicchia, tipo Pentiment) e GamePass ha smesso di crescere. Il numero di iscritti è fermo a 20 milioni da anni. Che non è poco, ma di certo non abbastanza per finanziare un flusso costante di giochi "Starfield-sized".

Il loro piano non era "come facciamo a vincere questa generazione," ma "di certo vinceremo questa generazione: come facciamo ad annientare la concorrenza nel medio-lungo periodo." Spendere 70 miliardi per Activision ha senso soltanto in quest'ottica.

E aggiungo che la causa FTC-Sony non ha aiutato. Volevano CHIARAMENTE rendere Call of Duty e tutti gli altri giochi Activision Blizzard esclusivi. Ma poi si sono beccati la denuncia, il caso ha posticipato l'acquisizione di oltre un anno, e Microsoft è stata costretta a promettere che faranno i bravi bambini fino al 2033. Mandando a puttane l'intera strategia.

>scusa ma ci vedo una bella contraddizione qui

Intendo l'high management, Phil Spencer e compagnia cantante. Se Redfall fa schifo non è di certo colpa sua, è colpa del mid management o degli sviluppatori stessi.
O del COVID: in quel periodo ogni singolo videogioco in sviluppo è stato posticipato, o quel che usciva veniva rilasciato totalmente rotto o incompleto. Che è un male per qualsiasi azienda, ma un totale disastro per un subscription service che ha bisogno di un flusso costante di content per mantenere la gente iscritta.

Per come la vedo io, il piano su carta era eccellente. L'effettiva esecuzione del piano, un po' per sfortuna un po' per incompetenza, non poteva andare peggio di così.

 No.147013

>>147004
> il gioco della protagonista troione,
Boh io resto convinto che abbiate il cervello fottuto dal porno. Vedete un bel corpo e subito pensate siano troie, alle seghe ecc.
Questa cosa l'ho vista in moltissimi giovani e mi spiazza sempre. Un fortissimo ritorno di mentalità puritana e paura del sesso.

Che poi SB ce lo ricordiamo per come i woke abbiano montato un caso e siano riusciti a farlo censurare in fretta e furia da Sony.

>>147005
Te ne dovrebbe fregare molto, sono loro che controllano e definiscono l'industria videoludica occidentale.
Vedi ad esempio il discorso su stellar blade, che è stato totalmente deformato perché i woke odiano le belle donne.

 No.147014

>>147004
>non te le ricordi le lamentele su Lara Croft
Le ricordo benissimo e come è stato detto prima erano critiche che venivano da gente fuori dal target di riferimento che non capivano un cazzo di quello che stavano criticando e reagivano d'istinto. Tipo "tetta=porno", quindi se c'è una tetta è pornografia. Le mammine del MOIGE, politici conservatori alla ricerca di voti, puritani della domenica e pretame vario. Gente che veniva presa a pernacchioni e basta e lasciata nell'angolino. Ma da giocatori? Mai. Credo che se qualcuno di noi si fosse lamentato delle tette di Lara Croft sarebbe stato preso per il culo fino a staccarglielo. Pure dalle ragazze, eh.

>il punto è che la nudità messa in quella maniera non aggiunge nulla al gioco.

Ripeto, gli stessi discorsi potevano essere fatti per qualunque personaggio femminile dei vidya diciamo fino a, boh, 2015? Che ne so, Chun-Li doveva per forza essere così scosciata? Cammy doveva per forza indossare l'equivalente di un costume da bagno così attillato da sembrare dipinto? Le tette dei personaggi di Dead or Alive dovevano essere così molleggiate? La scollatura di Mai Shiranui doveva arrivarle fino all'ombelico? E così via. Eppure non ricordo assolutamente di averli mai sentiti (ripeto, dai direttamente coinvolti, non dalla mammina pancina che pensa che sia pornografia perché c'è mezza tetta). Adesso sono diventati tutti puritani ed io, boh.

 No.147015

Tristissimo, tutta la merda gacha e lootbox e gambling. Se ci pensi è quello che è successo con le sale giochi attorno agli anni 00, pian piano il cancro del gioco d'azzardo è permeato dato che generava troppi soldi, e sono diventate sale bingo di merda. Mi aspetto sempre più giochi di merda con meccaniche mangiasoldi

 No.147016

>>147014
Infatti la cosa interessante di questa nuova ondata puritana è che non viene da diciamo anziani di destra, ma da giovani di sinistra viola (chiamateli come volete, lo sapete di chi parlo).

Questa situazione non riguarda solo i videogiochi, ma anche le serie tv. In un mondo in cui Oppenheimer viene criticato per la scena di sesso, un trono di spade sarebbe impensabile. Ed il trono di spade era una serie super pop e cult per i millenial, non un prodotto di nicchia.

L'unica forma di intrattenimento in cui essere sessuali è consentito è la musica.

 No.147017

>>146997
>Trasformi la xbox in un pc pre-built con qualche esclusiva.
Ripetete con me:
Le 👏 Esclusive 👏 Sono 👏 Cancro 👏 Anti 👏Consumatore 👏

 No.147018

>>147013
>vuoi una protagonista mezza nuda e che mostra culo e mutandine ogni tre per due battendoti fino alla morte per questo? Tutto ok.
>vuoi che non si esageri con nudità e sesso nei giochi? Hai il cervello fottuto dal porno
Non posso credere che tu l'abbia scritto veramente.

>Un fortissimo ritorno di mentalità puritana e paura del sesso.

Daje. Sei proprio duro di comprendonio eh.
Non me ne frega un cazzo della mentalità puritana: non sto dicendo di bannare il porno, non sto dicendo che il sesso è brutto.
Sto dicendo che sta roba la voglio lontana dai videogiochi a meno che non ci sia un motivo valido per la sua introduzione.
Se vuoi sta roba c'è pornhub, vai lì e ti fai le seghine.

>Che poi SB ce lo ricordiamo per come i woke abbiano montato un caso e siano riusciti a farlo censurare in fretta e furia da Sony.

Eh sì guarda ieri sono andato in giro tra i videogiocatori a chiedergli di SB e se lo ricordavano tutti per "la censura woke", mica per il culo.
Ma va a ciapà i ratt.

>Te ne dovrebbe fregare molto, sono loro che controllano e definiscono l'industria videoludica occidentale.

E quando si presenterà l'occasione come è già accaduto in passato con negrerie e frociate varie lo farò.
Non è questo il caso.

>Le ricordo benissimo e come è stato detto prima erano critiche che venivano da gente fuori dal target di riferimento che non capivano un cazzo di quello che stavano criticando e reagivano d'istinto. Tipo "tetta=porno", quindi se c'è una tetta è pornografia. Le mammine del MOIGE, politici conservatori alla ricerca di voti, puritani della domenica e pretame vario. Gente che veniva presa a pernacchioni e basta e lasciata nell'angolino. Ma da giocatori? Mai. Credo che se qualcuno di noi si fosse lamentato delle tette di Lara Croft sarebbe stato preso per il culo fino a staccarglielo. Pure dalle ragazze, eh.

Capirai, 30 anni fa i videogiochi erano roba da ragazzini. Ti aspettavi una critica forte da loro?
Ma poi anche fosse è proprio stupido dire che una critica sia giusta o sbagliata in base a chi la muove.
È un ragionamento da veri ritardati. Questa roba qua è proprio un argomentum ad hominem bello e buono.

>Chun-Li doveva per forza essere così scosciata? Cammy doveva per forza indossare l'equivalente di un costume da bagno così attillato da sembrare dipinto? Le tette dei personaggi di Dead or Alive dovevano essere così molleggiate? La scollatura di Mai Shiranui doveva arrivarle fino all'ombelico?

No, ma nessuna di quelle robe lì arrivava fino a questo livello dove il porno ti viene messo protagonista e in bella vista per tutto il gioco con continue inquadrature allusive integrate anche nel combattimento per fare gli upskirt.
Ad eccezione forse di Dead or Alive che infatti è famoso solo per quello.
E non hai ancora saputo dirmi che cosa aggiunge al gioco il fatto di avere una protagonista nuda.

 No.147019

>>147016
La realtà è che il 99.9% del pubblico se ne sbatte il cazzo di 'ste "controversie" che nascono e muoiono su Twitter nel giro di una settimana. Sono una manciata di malati mentali trans-femministi perma-online innamorati dei neri, che fanno la guerra a una manciata di malati mentali neo-nazisti perma-online che hanno paura dei pronomi.

"Game of Thrones non si potrebbe fare oggi" è una cazzata. Si potrebbe fare benissimo, la soluzione è semplice: ignorare questi mentecatti. Troveranno qualcos'altro di "profondamente razzista" o "schifosamente woke" di cui lamentarsi, basta non dare loro corda.

 No.147020

>>147018
>E non hai ancora saputo dirmi che cosa aggiunge al gioco il fatto di avere una protagonista nuda.
Nulla, infatti tutti i giochi dovrebbero essere giocabili solo con una capsula basic di Unity in grado di performare tutte le azioni. Togliamo anche gli environment e facciamo tutto in stile Dogville di Lars Von Trier.

Seriamente, per chi si è svegliato oggi, i giochi coreani sono molto basic nel character design. In Nikke c'è una quantità di figa senza precedenti, per tutti i gusti.
Non vanno per il sottile, vogliono solo monetizzare il più possibile e così hanno fatto anche per Stellar Blade.
Molto diverso dai giapponesi (dove 2B è figa ma è anche un personaggio di Cristoin tutti i sensi, o Bayonetta è più icona BDSM che una popputa random, almeno nel primo gioco).

>>147014
Buon senso? In questa board?
Credo che il punto sia proprio questo, Chiesa Cattolica e MOIGE hanno perso completamente la presa sul pubblico, quindi sono nate nuove forme di repressione laica, perché le persone (in Occidente e soprattutto in America) proprio non ce la fanno a vivere senza precetti religiosi.
E quindi è nato il woke e siamo ripiombati in una nuova era vittoriana. Il COVID e la paura del contagio e dell'altro hanno accelerato tutto, perché le distanze sono aumentate a livello fisico e psichico e molti sumeri hanno perso i riti di passaggio fondamentali dell'adolescenza (prime scopate, feste di 18 anni, diploma etc.), oltre a essere pieni di ansie e paure. Aggiungici anche il trionfo della psicologia sulla realtà pratica e hai il quadro della situazione.

Quindi questa "prudenza" nei confronti del sesso viene proprio dai produttori: ci sono stati vari studi su come Gen-Z preferiscano l'approfondimento dei rapporti e le storie platoniche piuttosto che le ZINNONE de fori come negli anni 80.

https://www.npr.org/2023/10/25/1208435267/sex-teens-tv-movies#:~:text=Hourly%20News-,Gen%20Z%20wants%20less%20sex%20in%20TV%20and%20movies%2C%20new,those%20featuring%20sex%20and%20romance.

Finché non cambia il vento questo modo insulso di pensare quindi ce lo teniamo anche nei vidya mainstream. Va detto che comunque i design occidentali hanno sempre fatto pena rispetto a quelli orientali, coreani inclusi (ricordate Magna Charta?).

 No.147021

>>147019
State parlando di una serie iniziata nel 2011 e finita nel 2019 come se fosse antecedente al movimento woke.

 No.147022

>>147019
Questo con la forza di mille soli. Anche perché su Netflix è pieno di serie con scopate e figa ovunque (tipo quella ispirata a Edgar Allan Poe, non ricordo il titolo).
Forse adesso dovrebbero metterci la femmina empowerata a tutti i costi, ma tanto anche GoT stesso aveva già preso questa china.

 No.147023

Smebra un thread adatto a lui

 No.147024

>>147018
>Non posso credere che tu l'abbia scritto veramente.
L'ho scritto veramente, e l'ho fatto perché è come dico io.

Quando io ed altre persone normali vediamo 2B diciamo "che bel culo" e poi continuiamo a giocare.
Voi invece avete il cervello marcio, distrutto dal porno, e quindi pensate che sia roba da pornhub. Noi normali non stiamo li col cazzo duro a farci le seghe mentre giochiamo, riusciamo a separare le due cose.

Per questo e per frasi tipo "sta roba la voglio lontana dai videogiochi a meno che non ci sia un motivo valido per la sua introduzione" voi siete dei neo-puritani, gente che odia il bello ed il femminile.
Sai non so scrivere il motivo per la sua introduzione? che è bello, che la bellezza fa bene, la bellezza va ricercata.

Ripeto, dovete curarvi, non state bene, siete malati di porno e lo vedete ovunque.

>>147019
FALSO PORCO DIO, FALSO
I danni che hanno fatto su wow li abbiamo visti tutti, adesso si sono mossi su warhammer (che non seguo, sia chiaro). Hanno devastato il fumetto occidentale.
I woke sono pochi, forse, numericamente, ma sono potenti e motivati. Io li posso ignorare, ma l'industria no.

>>147021
Il movimento woke è cambiato molto, negli anni. Di recente è saltata fuori una polemica su dangan ronpa, un caposaldo dei nerd progressisti millenial, perché per le nuove generazioni è transfobico.
na.

>una critica sia giusta o sbagliata in base a chi la muove.

Cosa giustissima questa. Bisogna valutare e pesare chi muove le critiche, non siamo tutti uguali.

 No.147026

>>147024
Sei un demente perché ti ho già spiegato che è un espediente cheap per attirare più gente invece di investire sulla qualità effettiva del gioco ma fai finta di non capire.

>Sai non so scrivere il motivo per la sua introduzione? che è bello, che la bellezza fa bene, la bellezza va ricercata.

Giusto, perché d'altra parte la bellezza può esserci solo nella nudità e nelle fighe sbattute in faccia accompagnate a boob physics esagerate.
Tutto il resto è bruttezza.
Capito ragazzi?
Anzi vi dirò di più: da ora in poi ogni videogioco deve avere una protagonista nuda o fortemente allusiva.
Leverei anche i protagonisti uomini: d'altra parte bisogna ricercare la bellezza.

>Il movimento woke è cambiato molto, negli anni

Una stronzata così non la leggevo da tempo.
Il delirio su Danganronpa non c'entra nulla con GoT che è una serie che è stata trasmessa durante l'esplosione di quella roba lì (ed era sotto gli occhi di tutti, quindi impossibile da ignorare).

>Cosa giustissima questa. Bisogna valutare e pesare chi muove le critiche, non siamo tutti uguali.

Traduzione: "ad hominem è giusto".
Va benissimo, fammi un fischio quando fai 18 anni.

 No.147027

>>147026
Sei tu che non capisci che il design dei personaggi fa parte della qualità effettiva.

>nudità

>fighe sbattute in faccia
Puro delirio da sessuofobo. E non provarci neanche sul discorso uomini, che io sono quello che vi ha parlato di twisted Wonderland e vi ha fatto notare sono dovuti andare in Giappone per farlo.

>il delirio su danganronpa non c'entra

C'entra c'entra, era un esempio per dimostrare quanto il movimento woke sia cambiato.

>ad hominem è giusto

Pesare le opinioni in base a chi le dice è certamente giusto, non sarebbe neanche da discutere.

 No.147028

File: yuna.jpg (209,79 KB, 480x430)

File: GIQ9nv-TWYAARGIx.jpg (348,5 KB, 1638x2048)

>>147027
Eh sì d'altra parte Eve è un personaggione iconico nel mondo dei videogiochi.

>se non vuoi spam porno sei sessuofobo

sicuro

ma ora vediamo di mettere un po' a confronto la bellezza contro una volgarità da quattro soldi per minorenni.
Però aspetta, Yuna non è nuda quindi è impossibile che sia bella.
Scusa avevi proprio ragione tu.

 No.147029  SALVIA!

>>147024
>Quando io ed altre persone normali vediamo 2B diciamo "che bel culo" e poi continuiamo a giocare.

>un anon critica il fanservice

>OP ha una crisi isterica PERCHE' I WOKE CI LEVANO IL BELLO, I PORNOMANI, LE MENTI DEVIATEEEE, LE NATURE MORTE AL POSTO DEI CULIIII NOOOOO
per me stai un attimo sottovalutando il ruolo che per te ha il fanservice nei contenuti che consumi.

>Nulla, infatti tutti i giochi dovrebbero essere giocabili solo con una capsula basic di Unity in grado di performare tutte le azioni. Togliamo anche gli environment e facciamo tutto in stile Dogville di Lars Von Trier.

Lo dici come se la posizione "gameplay > grafica" fosse universalmente assurda; pensavo che ste opinioni fossero appannaggio esclusivo dei peggiori casualacci, e invece mi tocca leggerle su /v/.

Comunque il colpo di scena in cui ribalti la situa e dici all'altro anon che ha il cervello fottuto dal porno è da 10/10 e ha reso la discussione ancora più interessante, andate pure avanti!

 No.147030

>>147029
>>OP ha una crisi isterica PERCHE' I WOKE CI LEVANO IL BELLO, I PORNOMANI, LE MENTI DEVIATEEEE, LE NATURE MORTE AL POSTO DEI CULIIII NOOOOO
Ok, ma è quello che è successo. Perché negate l'evidenza? E soprattutto chiediti perché per i woke è tanto importante che l'hanno fatto.
Il fanservice per me è importante? si, ma non in quanto tale, a SB manco ci giocherò e negli ultimi due anni ho giocato principalmente a XIV che ha pochissimo fanservice se non nulla.
Il discorso fanservice è importante perché è la dimostrazione tangibile di tante cose che non mi piacciono della cultura occidentale.

>Comunque il colpo di scena in cui ribalti la situa e dici all'altro anon che ha il cervello fottuto dal porno è da 10/10

Quello l'ho scritto io e confermo. Gente come >>147026 non è mentalmente a posto, ha una mente totalmente deformata dove il corpo femminile attraente è pornografia.


>>147028
Stai di nuovo delirando, inventando cose mai dette.
Chi ha detto che Yuna non è bella? falso e bugiardo. Non ho mai neanche parlato di lei. Se tu avessi un minimo di cervello avresti anche capito che io ho contrapposto il giappone all'occidente almeno un paio di volte. E questo cretino tira fuori un personaggio giapponese (!) del 2001 (!) per darmi torto.
Esattamente come la storia della bellezza maschile, butti cose a caso sperando di salvarti in qualche modo.
Ah, e me ne sbatto dei tuoi esempi. Ho già parlato di come i woke si siano appropriati di 2B e Bayonetta, fingendo di averli sempre amati. Se Yuna fosse uscita nel 2024 avreste sbroccato come avete fatto per Eve.


Sei sessuofobo perché parli di spam porno CHE NON ESISTE. Te ne rendi conto? Ti rendi conto che io vedo Eve e penso "che figa" e basta, non sono col cazzo duro, non sono a farmi le seghe?


Prova a cercare di capire quello che vedi, quello che hai davanti. Non capisco neanche perché devi renderti ridicolo in questo modo, inventandoni esempi che io non ho mai fatto solo per darti ragione.
Ed il coglione piangeva pure per gli ad hominem quando tira fuori il peggio strawman.

Alla fine torniamo sempre a questo >>146983 Siccome la strega ha le tette grandi, allora è peggiore come personaggio. Perché? perché ai woke non piace.

 No.147031

File: FF14, un gioco senza fanse….jpg (118,68 KB, 800x600)

File: Zero fanservice in questo ….jpg (132,13 KB, 800x600)

File: Tutto è lore-accurate nei ….jpg (151,83 KB, 800x600)


 No.147032  SALVIA!

>>147027
>Puro delirio da sessuofobo. E non provarci neanche sul discorso uomini, che io sono quello che vi ha parlato di twisted Wonderland e vi ha fatto notare sono dovuti andare in Giappone per farlo.

Secondo me c'è bisogno di capire come questo tipo di pensiero abbia totalmente annacquato l'industria videoludica allo stesso modo di come è successo a quella dell'animazione (giapponese).
Prova a pensare ai videogames dove c'è una preponderante presenza di personaggi seminudi e conta quanti di questi giochi ricordi storia\gameplay.
Ti vedo che spingi gli altri a scrivere.

 No.147035

File: vgkr2uo.jpg (255,99 KB, 726x930)

>>147016
A dire il vero È consentito essere sessuali, anche IPERsessuali, a patto che sia una sessualità completamente invertita, grottesca e parossistica e, sopratutto, che vada contro le tendenze etero maschili (l'unica eccezione è la pornografia esplicita, ma quello è un mondo a parte). Se è qualcosa che attizza gli uomini etero è male. Se è femminile, bello e raffinato, o comunque una goduria per gli occhi (sopratutto se di un uomo), dev'essere soppresso. È "inutile". Tutto deve essere androgino, brutto e volgare o almeno completamente piatto e generico. Infatti rompono il cazzo con la "pornografia" (?) di Stellar Blade, ma cose come la scena di sesso con il travone di The Last of Us 2 o i genitali di Baldur's Gate 3 (che mi sembrano molto più "pornografia" del culo di Eve… e altrettanto "inutili") vanno benissimo. Su quelli i neopuritani non si lamentano, anzi.

 No.147036

>>147035
Queste sono tutte cazzate

 No.147037  SALVIA!

>>147030
il fanservice e' il metodo più facile e basso con cui boostare le vendite di un prodotto.
Tanto quanto mettere le veline a Striscia la Notizia è il modo più facile e basso di fare audience.
Tanto quanto lo è mettere l'attrice figa in Transformers Episodio 37.

>Quando io ed altre persone normali vediamo 2B diciamo "che bel culo" e poi continuiamo a giocare.


Stai incredibilmente sottovalutando il valore del fanservice. Non è "il bello", è "il sesso". E il sesso vende, e vende un sacco, a una super-estesa fascia di pubblico.
Dici "tu e le persone normali" cercando di downplayare il meccanismo psicologico dell'inserimento di un bel culo in un prodotto.
E in ogni caso "che bel culo e poi continuo a giocare" ma poi piangi se te lo tolgono, e provi a giustificarti dicendo "è una questione di concetto, è la cartina al tornasole del lavoro che stanno facendo i woke sull'industria".

Vista da fuori sembra davvero tu ti stia nascondendo dietro a un dito.

E poi prendi come rifermento il mercato giapponese, ignorando il pantagruelico problema che la loro società ha con la sessualità.

Ovvio che i woke hanno avuto influenza (e la stanno ancora avendo) sul mercato videoludico.
Ma io personalmente (che con quel movimento non voglio averci nulla a che fare, beninteso, i miei pronomi sono dio/porco/maledetto) sono contento se nel prodotto che consumo non sono stati inseriti stratagemmi super-cheap per farlo vendere.

Cioè, siamo tutti d'accordo che una ventenne in bikini sia più BELLA di Steve Bushemi o di Willaim Dafoe, ma non significa che sostituire gente brutta/normale con delle fregne scollate renda un prodotto più BELLO.

 No.147038

>>147031
Costumi da bagno normali se non coperti, uniforme da cameriera normalissima, una divisa scolastica.
In un gioco con 4 espansioni, rilasciato nel 2010, con migliaia di ore di content. Chiaramente qualcosa c'è sempre, ma porca miseria se per te questo non è "pochissimo fanservice se non nulla"

Guarda, altri esempi di fanservice https://www.youtube.com/watch?v=dfx_Pq2MCZk
ma è un dungeon in un espansione. Se per te questo è un problema, beh siamo fottuti.

>>147035
Qui c'è del vero. Sarebbe anche da esplorare il concetto di safe horny.

>>147037
>il fanservice e' il metodo più facile e basso con cui boostare le vendite di un prodotto.
Questo non lo rende necessariamente un male. Anzi, significa che è qualcosa che la gente vuole.

> ma poi piangi se te lo tolgono

Sni.
A SB non gioco, a Nier avrò giocato due ore. Quindi non mi stanno togliendo nulla, almeno a me direttamente.
Io piango quando mi tolgono questi quadri >>146988 perché significa essere talmente militanti, talmente ossessionati, talmente odiatori del femminile che neppure un quadro in un videogioco va bene.


>E poi prendi come rifermento il mercato giapponese, ignorando il pantagruelico problema che la loro società ha con la sessualità.

L'ignoro perché altrimenti dovrei parlare anche di quella occidentale, io mi limito a parlare di espressione artistica.

> sono contento se nel prodotto che consumo non sono stati inseriti stratagemmi super-cheap per farlo vendere.

Super-cheap? Se fosse davvero così lo farebbero tutti. Fare il bello non è semplice.

>ma non significa che sostituire gente brutta/normale con delle fregne scollate renda un prodotto più BELLO.

Il problema è che pensate il contrario. Pensate che sostituire una bella ragazza con una brutta renda il prodotto più bello. La logica di fondo è la stessa per cui non possiamo più avere eroi.
Splendido esempio di quello che dico è la nuova serie di Romeo e Giulietta, con Giulietta che sembra Lukaku ma ci viene detto e ripetuto che è bella.

 No.147039

File: Critically acclaimed mutan….png (523,94 KB, 787x592)

File: Lore-accurate BDSM set (es….jpg (88,88 KB, 800x600)

File: Fanservice non sessuale.jpg (259,2 KB, 800x600)

>>147038
Mi sa che non sai che vuol dire la parola "fanservice."
Significa "inserire elementi a cazzo di cane, spesso (ma non solo) a sfondo sessuale, per far piacere ai fan." FF14 è fanservice dalla testa ai piedi.
Del resto dei tuoi deliri non me ne frega niente, non ho nemmeno letto. Ma dire "FF14 non ha fanservice" è come dire "Mortal Kombat non è un gioco violento."

 No.147040

File: 1_bu-HV6Px4vES0WTke7juAQ.png (1,9 MB, 1400x875)

>>147039
Non ho scritto che non ha fanservice, ho scritto che ne ha pochissimo. Ne ha pochissimo in proporzione a quanto content c'è, ed in proporzione a quanto content "serio" c'è. Basta andare a vedere come sono vestiti i personaggi nella storia, e confrontarlo con SB o Nier di cui stavamo parlando.
Se per te quello è tanto fanservice, la chiudiamo qui e boh, non saremo mai d'accordo.

(Ovviamente la discussione era sul fanservice in senso stretto come sessuale, il resto te lo ficchi su per il culo e ti levi dal cazzo).

 No.147042  SALVIA!

>>147038
>Questo non lo rende necessariamente un male. Anzi, significa che è qualcosa che la gente vuole.
Questo lo rende PRECISAMENTE un male, lol, di che cazzo stiamo parlando?
"La gente vuole" assassins creed parte 400, call of duty 2095 e fifa <anno corrente>, proprio la quintessenza della merdaccia dei vidya.

>mi limito a parlare di espressione artistica.

>Super-cheap? Se fosse davvero così lo farebbero tutti. Fare il bello non è semplice.
io starò pure baitando, ma sta roba mi fa MEGA-RIDERE, "il bello", "l'espressione artistica"… ma poi stiamo parlando delle tette al vento in un videogioco.
Se il bello è questo, "fare il bello" è una letterale cazzata, altro che non è semplice: quanto cazzo di vuole a riempire di tette e di culi un prodotto? Antonio Ricci è il nuovo Kubrik?
Al contrario, "fare il bello" senza metterci delle tette? O ancora meglio, riuscire a vedere il bello senza dover vedere delle tette?

>Il problema è che pensate il contrario. Pensate che sostituire una bella ragazza con una brutta renda il prodotto più bello.

Lo so che sei convinto io sia una lesbica coi capelli viola, ma zì cerca di rimanere un po' più coi piedi per terra. Chi l'ha mai detta sta stronzata? "Pensate" chi? Sta roba esiste solo nella tua testa.

>Splendido esempio di quello che dico è la nuova serie di Romeo e Giulietta

…stai parlando dello spettacolo teatrale con Tom Holland? Quella nuova serie intendi? Vabbè, lol.
Comunque no, non c'entra proprio un cazzo sto esempio. Te sei cieco di rabbia perché "i woke ci hanno messo la negra", ma se i woke ti dicono e ripetono che è bella, allora non possono anche sostenere che mettendoci una ragazza brutta il prodotto sia migliorato, non ha proprio senso.
Ma vabbè, te la perdono perché sei evidentemente troppo scosso dalla questione della negretta.

 No.147043

>>147042
>Questo lo rende PRECISAMENTE un male, lol, di che cazzo stiamo parlando?
Cioè secondo te qualcosa è male perché la gente lo vuole? Delirio di controllo di un cazzone che pensa di avere la verità.

>O ancora meglio, riuscire a vedere il bello senza dover vedere delle tette?

La questione non sono solo le tette, è la lotta alla bellezza femminile (ed anche maschile, in misura minore). Le tette, come i culi, rientrano in questo.
Io riesco a vedere il bello senza vedere delle tette. Il problema è che i woke rigettano il bello, ed alla fine ha ragione >>147035
(tranne sull'androngino, Oscar o Liar Lily l'occidente se la sogna).
Ecco, a chi parla di pornografia quando parla di SB chiederei del sesso con l'orso in BG3. Quello non era pornografia, immagino.

>? "Pensate" chi? Sta roba esiste solo nella tua testa.

Direi il post che ho citato in >>146983 ad esempio. Ovvero sia, l'idea che avere le tette grandi diminuisca il valore del personaggio. Gran cazzata ovviamente.
Per piacere, non fatemi dire sempre le stesse cose. Questo filo non è lungo, non potete dimenticarvi cose così.

>ma se i woke ti dicono e ripetono che è bella, allora non possono anche sostenere che mettendoci una ragazza brutta il prodotto sia migliorato, non ha proprio senso.

Dicono che è bella, ma sanno che è brutta. Come quando fingono per far contenti i trans mtf, come quando dicono che Lizzo è bella, come quando ti mettono le negre grasse per le pubblicità di nike e calvins.

Il fatto che tu non capisca che si possano dire cose che non si pensano davvero è preoccupante.

 No.147045  SALVIA!

>>147043
>Come quando fingono per far contenti i trans mtf, come quando dicono che Lizzo è bella, come quando ti mettono le negre grasse per le pubblicità di nike e calvins.
Ma di che cazzo stai parlando, esci e tocca l'erba, lol, internet non è la vita vera.

 No.147046  SALVIA!

>>147043
>Cioè secondo te qualcosa è male perché la gente lo vuole? Delirio di controllo di un cazzone che pensa di avere la verità.
Comprensione del testo 10/10 eh? Ho detto che è male perché è il metodo più facile e basso.
POI ho detto che "la gente lo vuole" non è una garanzia di qualità, perché notoriamente la massa ricerca la merda.

>La questione non sono solo le tette, è la lotta alla bellezza femminile (ed anche maschile, in misura minore). Le tette, come i culi, rientrano in questo.

Io porcodio non ci credo che non riesci a capire che il fanservice è volgare e non c'entra una madonna con il bello e la bellezza femminile.
Sta lotta alla bellezza è un complotto che hai nella testa, e visto lo sclero su R&G inizio a supporre che tutto nasca da "negri = brutti".

>l'idea che avere le tette grandi diminuisca il valore del personaggio

non toglie valore AL PERSONAGGIO, toglie valore AL CREATORE del personaggio, che per renderlo appetibile ha reso il 50% della superficie visibile di quel disegno o un pezzo di tetta o un pezzo di culo. Non ci arrivi che quell'immagine non è fine, ma è volgare?
In ogni caso, ti ho chiesto chi sostiene che sostituire un personaggio bello con uno brutto migliori il prodotto, il post dello screenshot non dice nulla di tutto ciò. Dice che è volgare e non inclusiva. Sulla volgarità spero sia d'accordo pure te (altrimenti son curioso di sapere dove metti l'asticella della volgarità), dell'inclusività non me ne frega un cazzo.

Paragonerò le mele con le pere, ma non puoi dirmi che Genshin Impact (primo gioco che mi viene in mente pieno di personaggi femminili con le tette di fuori e i vestitini da scolaretta scosciata) è più BELLO di Darkest Dungeon (primo gioco che mi viene in mente in cui c'è stato dell'impegno nella resa visiva). Non ti piace l'esempio e vuoi metterci Cyberpunk perché ti picciono i flash? Go for it.

>Dicono che è bella, ma sanno che è brutta

io porcodio, quindi "la lotta al bello" è codename per "ho problemi con l'inclusività"?
Se ce lo diciamo chiaro e tondo mi eviti un mal di testa e la smetto di debunkare cazzate che sai anche te essere cazzate.
Lizzo è una cicciona di merda, la nuova Giulietta non è 10/10 ma scopirei, il reboot di Ghostbusters al femminile è una porcata, la sirenetta negra è stata fatta solo per far pestare i piedini a gente come te.
Ora ripetimi il rapporto tra l'inclusività e la finezza del fanservice che ti ho un attimo perso.

 No.147047

File: genshin-impact-3-4-free-li….jpg (219,54 KB, 1676x838)

File: lsrY3SwT9zg.jpg (103,17 KB, 487x604)

>>147045
>internet non è la vita vera.
Questo valeva 20 anni fa. Oggi lo è, e le influenze dei woke sulle industrie occidentali sono evidenti. Non negate la verità.

>>147046
>e visto lo sclero su R&G inizio a supporre che tutto nasca da "negri = brutti".
Non suppore cose, non hai la capacità mentale per farlo. Non tutti i negri sono brutti, quelli di cui parlo io si.

> il fanservice è volgare e non c'entra una madonna con il bello e la bellezza femminile.

C'entra, c'entra, il discorso del fanservice è come viene attaccato il bello. Stesso motivo per cui associate gli anime alle pedofilia (di nuovo, leggi il post sopra su dragon's crown).

>ma non puoi dirmi che Genshin Impact (primo gioco che mi viene in mente pieno di personaggi femminili con le tette di fuori e i vestitini da scolaretta scosciata) è più BELLO di Darkest Dungeon

Non l'ho mai detto. Quante scolarette scosciate ci sono in Genshin impact? Conosco solo Lisa, tecnicamente, in questo vestito alternativo, ma a GI ho giocato poco, meno che a DD probabilmente.

>Non ci arrivi che quell'immagine non è fine, ma è volgare?

Che sia volgare è un discorso totalmente diverso dal parlare di pedofilia come si fa nel post. E lollo al volgare, di nuovo BG3, Hades. Non siete credibili quando parlate di volgare, perché quando le cose sono veramente volgari, grottesche, non dite niente.

>non toglie valore AL PERSONAGGIO, toglie valore AL CREATORE del personaggio, che per renderlo appetibile ha reso il 50% della superficie visibile di quel disegno o un pezzo di tetta o un pezzo di culo.

Discorso puramente illogico, disegnare belle donne non toglie valore al creatore del personaggio. Yoko Taro non è un creatore peggiore solo perché ha creato 2B (e 9S, altro personaggio bello).
Inoltre, a vedere quando oggi giorno il bello sia schifato, direi che disegnare una bella donna con un bel senso renda i personaggi MENO appetibili.

>io porcodio, quindi "la lotta al bello" è codename per "ho problemi con l'inclusività"?

No. Di nuovo, non cercare di astrarre pensieri, non sei in grado. La lotta al bello è lotta al bello.

Giusto per essere chiaro: io non contesto i personaggio di colore che sostituiscono quelli bianchi. Le storie sono sempre state riscritte per essere adattate al presente, e le versioni dei fratelli Grimm come quelle della disney sono solo dei fotogrammi. Oggi chi scrive le storie è primariamente americano, e loro vivono in città multirazziali, quindi scrivono quello. Questo è un processo naturale.

Adesso per piacere stai zitto con la storia dell'inclusività, focalizzati su quello che io scrivo.

 No.147048

Dimenticavo, sul discorso che tette e culi aiutano a vendere: quante pubblicità vedete con tette e culi, con belle donne, oggigiorno?
Persino il mondo dei motori sta perdendo le race queen o come cacchio si chiamano.

 No.147060

>>147047
>Questo valeva 20 anni fa. Oggi lo è, e le influenze dei woke sulle industrie occidentali sono evidenti. Non negate la verità.
Boh, non so che vita tu faccia ma la mia vita non è cambiata di una virgola, se certe cose che definisci "woke" fanno stare meglio alcune persone con zero impatto sulla mia vita, che cazzo me ne frega? Tutto sto sbattimento di piedini mi pare sia "Oh no, c'è una negra cicciona su un manifesto" e "Oh no, non ci sono più le tette e i culi nel mio videogioco".

Tutto quello che citi non ha alcun impatto negativo sulla vita vera, stai frignando e attaccandoti a roba imbarazzante come il continuo citare "la pedofilia" riferendoti a quello screenshot, ignorando tutto il resto del messaggio sullo sviluppo dei personaggi, che è molto sensato.

Come dice l'altro anon, rimuovere i mezzucci che le produzioni mediorcri/fallite utilizzano per tenere incollate le persone ai loro prodotti non è altro che un bene. Rimane più spazio per le cose davvero belle, che non fanno queste cose.

>>147048
>Dimenticavo, sul discorso che tette e culi aiutano a vendere: quante pubblicità vedete con tette e culi, con belle donne, oggigiorno? Persino il mondo dei motori sta perdendo le race queen
Quello che tutto il mondo ha capito, e tu evidentemente ancora no, è che come esseri umani siamo condizionati a rispondere a certi stimoli, lo stimolo sessuale è tra i più forti, per questo è sempre più illegale utilizzarlo in maniera subdola per edulcorare altra roba.
E c'è gente a cui le attività mischiate con lo stimolo sessuale non piacciono, e il mondo si sta adattando per venire in contro a queste esigenze.

TL;DR
>"hey magari non dovremmo fare questa cosa che sfrutta debolezze della psiche umana, meccanismo già abbondantemente sfruttato per decine di anni da pubblicitari e produttori di merda"
>"GNOOOOOOOOOO IL BELLO!!!1!"

 No.147061  SALVIA!

>>147047
>C'entra, c'entra, il discorso del fanservice è come viene attaccato il bello.
Ok, palesemente trolli, il bello non c'entra un cazzo con l'ostentazione del corpo femminile al fine di far arrapare il giocatore. Tant'è che hai convenuto che Darkest Dungeon e Cyberpunk sono belli senza dover utilizzare stratagemmi bassissimi come l'essere cosparsi di tette e culi. Dov'è l'attacco al bello in DD o in CP2077? Non è che forse forse non c'è nessun attacco al bello, ma solo alle tettone di fuori?

>Stesso motivo per cui associate gli anime alle pedofilia (di nuovo, leggi il post sopra su dragon's crown).

>associate
diocane

>Quante scolarette scosciate ci sono in Genshin impact?

Ho cercato "genshin impact gameplay" su duckduckgo senza search filter e la risposta è: naturalmente più di quanto dici te, ma naturalmente non è questo il punto, ma naturalmente devi fare nitpicking per quello a cui rispondi.

>Che sia volgare è un discorso totalmente diverso dal parlare di pedofilia come si fa nel post

IO non parlo di pedofilia, che cazzo di problemi hai? Non sono jschreier e non sono un sjw, non sei su quel forum, stai parlando con anon, ricordi?
Che sia volgare è precisamente il succo del discorso: volgare è esattamente il contrario di bello e di espressione artistica (roba che hai detto tu).

IO non sono contro alla volgarità, sono contro all'uso volgare della figura femminile come metodo facilone per vendere, come è d'uso in tanti prodotti in stile jappo.

>Discorso puramente illogico, disegnare belle donne non toglie valore al creatore del personaggio.

Disegnare belle donne non toglie valore, metterne il culo e le tette in bella vista sì, eccome. perché? perché, per la duecentesima volta, è un espediente gretto e facilone.

Direi che mi hai cagato fin troppo sulla scacchiera comunque, facci poi sapere se confermano Giulietta negra anche per la seconda stagione.

 No.147062

File: resident_evil_walkthrough_….jpg (35,96 KB, 960x540)

Ciao ragazzi volevo dirvi che sono un gioco di poco valore.
Eh, se solo mi avessero messo due tette giganti e un culo sporgente con mutandine in vista… Allora sì che sarebbe cambiato tutto.

 No.147063

>>147061
>Tant'è che hai convenuto che Darkest Dungeon e Cyberpunk sono belli senza dover utilizzare stratagemmi bassissimi come l'essere cosparsi di tette e culi.
Ok, ma io non ho mai detto che non sono belli? e non ho neanche detto che per forza ci devono essere tette e culi. Voi proiettate il vostro schifare il corpo femminile su di me, ma rovesciandolo. Ci sono un sacco di bei giochi che non hanno belle donne, questo è assolutamente vero. Ma non è questo il punto. Il punto è che voi ritenete che mostrare il corpo femminile renda un gioco peggiore, pensiero da sessuofobi malati.

>Dov'è l'attacco al bello in DD o in CP2077?

Non ho mai detto di un attacco al bello in DD. Di cosa stai parlando? A CP non ho giocato quindi non dico niente.

>naturalmente più di quanto dici te, ma naturalmente non è questo il punto, ma naturalmente devi fare nitpicking per quello a cui rispondi.

No scusa, tu hai detto che ci sono, io ti ho chiesto chi sono. A genshin impact avrò giocato 20-30 ore, personaggi sbloccati una decina, a malapena ho cominciato la seconda nazione e non lo tocco da mesi. Non ho idea di chi siano queste scolarette. Non so quasi niente di Genshin impact.

>perché, per la duecentesima volta, è un espediente gretto e facilone.

E di nuovo questo è falso, perché se fosse così sarebbe usato nelle pubblicità ovunque, ed invece non lo è.

> Non sono jschreier e non sono un sjw, non sei su quel forum, stai parlando con anon, ricordi?

Io sono qui a parlare del pensiero di persone notevoli, che influenzano poi il pensiero vostro. Tu puoi dire quello che vuoi, far finta di credere a cose diverse. Non sei credibile.

>>147062
Boh mi sembra di parlare con dei pazzi. Chi ha mai detto niente su Resident evil? dove ho detto che servono tette giganti e culi sporgenti per fare un bel gioco?

Tutto rovesciato cazzo. Voi odiate quelle cose e pensate che se ci sono il gioco sia una merda, e poi girate il vostro pensiero su di me pensando che io pensi che senza tette il gioco faccia schifo. No, non è cosi.
Io non dico che serve avere le tette per fare un bel gioco ed un personaggio interessante.
Io dico che, al contrario di quello che pensate voi, avere le tette non rende un gioco brutto e non rende un personaggio peggiore.

>>147060
>, se certe cose che definisci "woke" fanno stare meglio alcune persone con zero impatto sulla mia vita, che cazzo me ne frega?
Perché non è ad impatto zero. Non è ad impatto zero per le persone che giocano a warhammer. Non è ad impatto zero per me che giocavo a WoW.

> rimuovere i mezzucci che le produzioni mediorcri/fallite utilizzano per tenere incollate le persone ai loro prodotti non è altro che un bene

Nier è una produzione mediocre? Dragon's crown?
Ed anche fosse, a me sembra una mentalità terribile. Siccome a te non piacciono le tette che ballonzano in dead or alive allora nessuno le può avere.

Poi continuate a parlare che il sesso vende, il fanservice vende, a me pare che non lo usi nessuno. Se un paio di tette aiutano a vendere i prodotti, dove sono le pubblicità che sfruttano le tette?
>E c'è gente a cui le attività mischiate con lo stimolo sessuale non piacciono, e il mondo si sta adattando per venire in contro a queste esigenze.
Questo è il punto. Lo stimolo sessuale non piace, e sta venendo combattuto. St a venendo combattuto da voi che votate col portafoglio, dai giornalisti, dalle femministe, da potenti lobby americane (il settore bancario americano contro Onlyfans è un rabbithole bello fondo).
Scrivendo questo tu però screditi tutto il discorso sul sesso come marketing facile. Non lo è, proprio perché il mondo non lo vuole.

Ah, e per la terza quarta volta menziono BG3. Perché quello andava bene? Perché Hades va bene?

 No.147064  SALVIA!

>>147063
>E di nuovo questo è falso, perché se fosse così sarebbe usato nelle pubblicità ovunque, ed invece non lo è.
Ma lol potevi dirlo che hai 12 anni.
È ancora strausato in pubblicità e marketing ma meno di prima, perché è avvenuta una regolamentazione parziale (e sovrasaturazione).

Brava Giovanna, brava.

 No.147066

>>147064
Anon, hai portato un esempio del 1992 ed uno del 1994. Brava Giovanna è del 2005, quasi 20 anni fa.
Continui a dimostrare che sono cambiate le sensibilità, come diceva >>146995 sono proprio i gruppi di riferimento teorici a non volere quelle cose. Non sono più le mamme del moige, siete voi giovani maschi eterosessuali.


> perché è avvenuta una regolamentazione parziale (e sovrasaturazione).

Perché i puritani stanno vincendo, e stanno stringendo le regole. (Posto che onestamente non ho idea di quale regolamentazione tu stia parlando, mi fido. D'altronde mi da ragione, quindi).

 No.147068  SALVIA!

File: jfvbm14.jpg (140,6 KB, 947x1076)

>>147066
>"il sesso vende"
>non è vero altrimenti sarebbe ovunque
>"è stato ovunque al punto che è stato necessario eradicarlo per il bene comune"
>questa cosa mi dà ragione, maledetti puritani

 No.147071

>>147068
Si?

Il sesso vendeva, oggi non vende più. Questo mi da ragione.
Come mi da ragione il fatto che sia stato eradicato, ovvero sia che abbiate vinto voi puritani.
Notare che non è stato eradicato da una legge diretta, ma da gruppi di potere che hanno fatto pressioni varie. Dal crollo di tumblr ai problemi di onlyfans, parlando per come hanno forzato pornhub a chiudere in certi stati americani attraversi richieste impossibili.

Ma stiamo divagando, ed è evidente che sono temi troppo alti per voi. Mi basta avervi portato ad ammettere che il sesso ormai non venda più, quindi il fanservice non è un mezzuccio per vendere.

 No.147072  SALVIA!

File: qbxfm.jpg (24,36 KB, 239x337)

>>147071
>si lamenta che loli, tette e culi non possono più essere usati per irretire i consumatori
>"sono temi troppo alti per voi"

 No.147114

>>147064
>>147066
Non è il sesso di per sè ma il richiamo al sesso, cioè le allusioni
"brava giovanna brava" (hai un sedere ben visibile da sotto)



[Torna in cima] [Catalogo] [Torna][Invia una Risposta]
Elimina post [ ]
[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]