[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]

/x/ - Ics

Ph'nglui mglw'nafh Cthulhu R'lyeh wgah'nagl fhtagn
Nome
Email
Oggetto
Messaggio

File
Embed
Password

  [Vai in fondo]  [Catalogo]  [Ricarica]  [Archivio]  —   


File: Piergiorgio_Odifreddi.jpg (60,58 KB, 500x600)

 No.68[Rispondi][Ultimi 50 post]

Il mondo giovanile contemporaneo è pieno di nuove generazioni di atei. Questi non lo sono perché hanno approfondito il pensiero razionalista, ma come reazione al Cristianesimo, come atto di protesta con i più vecchi. Se si mette in mezzo l'argomento della trascendenza, partono le risate, gli sguardi imbarazzati dove quello fuori posto sei tu. Ovviamente il pensiero diretto è alla vecchia nonna scema che alle 5 del mattino si fa il rosario ascoltando Radio Maria.

Che mezzi si possono usare per farli uscire da questo vicolo cieco? Che suona di certo, sicuro, e razionale, ma ha altrettante lacune come tutti gli altri dogmi religiosi?
126 post e 14 immagini omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.1141

Il cristiano medio non ha il tempo di studiare la propria religione e a scuola non si faceva religione comparata (magari adesso con gli zoomer che sono di tutti i colori sono obbligati a non centrare più il programma sul cristianesimo). In più le credenze religiose fanno parte della costituzione dell'io di una persona e come mi ha detto una volta mia zia semiturbocattolica "se diventassi atea come te diventerei pazza" quindi è normale che la gente faccia resistenza, dovrebbero resettare il cervello.

 No.1142

File: Calendario pagano.jpg (499,09 KB, 2200x1758)

>>1132
>>1134
>>1137
>>1140
Credo che tutti noi siamo dovuti passare per quel momento di allontanamento dalle religioni classiche, e questo può essere avvenuto anche per mezzo di Odifreddi. O Bill Maher, o Richard Dawkins, o tutti gli altri paladini dell'ateismo. Questo è indubbio, ci hanno fatto un gran servizio.
Il problema è che però questa congrega di pensatori non si limita a demolire una sovrastruttura, cosa nobilissima, ma suggeriscono anche un paradigma alternativo molto limitato.

Per quanto sia inflazionata, credo ancora moltissimo nell'analogia della pillola rossa. Odifreddi può conoscere le genealogie dei miti, può analizzare criticamente i dogmi, ma non fa mai quel passo in più, quel "clic", quell'appunto pillola rossa discriminante. La conoscenza non è l'informazione ma il FILTRAGGIO dell'informazione. Questa è la solita critica che rivolgo anche a Mark Passio e ai divulgatori dell'occultismo: l'esoterismo non è l'informazione che ricevi, ma il filtro che vi applichi.
Sin quando Odifreddi non capirà che il fatto che il Cristianesimo sia una rielaborazione dei miti precedenti non è un punto a sfavore ma tutto il contrario, sin quando non capirà cosa significa che Venere è Lucifero, o come mai nella Bibbia non ci sono molte cose che sente dire in giro, resterà un blupillato il cui unico merito è "blastare" le casalinghe arricchite nei salotti televisivi.

 No.1143

>>1141
A me (classe '96, quindi zoomer a giorni alterni) a religione hanno insegnato bene o male tutte maggiori le religioni, giusto un'infarinatura ma è già qualcosa.
>Il cristiano medio non ha il tempo di studiare la propria religione
Vero, ma, soprattutto per gli over '40, c'è ancora l'idea che la religione te la insegna il prete a messa e a catechismo, informarsi sul cristianesimo in un contesto anche solo neutrale è qualcosa di potenzialmente "pericoloso", perché manca la mano esterna a tenerti sulla retta via. Poi ci sono i credenti della domenica a cui la cosa non interessa proprio e onestamente li reputo i peggiori, almeno gli altri gli danno la giusta importanza.

 No.1145

>>1142
Questissimo, è dove volevo arrivare. Del resto il libro di Odifreddi si chiama “Perché non possiamo essere cristiani”. E ti rendi conto del “christianwashing” che é stato fatto sui culti pagani. Cioè diamine in questo istante stanno facendo vedere in tv il Pantheon, che é letteralmente un tempio romano profanato.

Concordo che Odifreddi ha dei limiti oggettivi, ma togliendo la parte in cui ti “vende lo scientismo”, la sua opera per me può condurre al risveglio.

 No.1146

>>1141
>magari adesso con gli zoomer che sono di tutti i colori sono obbligati a non centrare più il programma sul cristianesimo
Considera che l'insegnante di religione lo decide il vescovo…


[Ultimi 50 post]

 No.1075[Rispondi]

Ettore Majorana e Rolando Pelizza, a mio parere la storia più incredibile della terra. In breve: un genio della fisica sparisce a 30 anni, si nasconde presso un convento nel sud-italia per altri 70 anni, concepisce una macchina capace di annichilire la materia o trasmutarla, e trasmette l'idea ad un amico che la realizza fisicamente. Questo produce prove, video, cubi di niente trasmutati in cubi d'oro, viene perseguitato dai governi che volevano la macchina come strumento bellico, e infine finisce a pubblicare tutto online.

(Ovviamente parlo da persone che crede a tutta la storia, ma è difficile non credergli esaminando i documenti, le foto, ed i video)

Gli schemi della macchina sono pubblici ed online da anni. Come mai nessuno si è mai sognato di realizzarne una?
18 post omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.1100

>>1099
Sì, ma entrambi hanno prodotto principalmente fuffa.

 No.1102

>>1100
Non è vero anon è solo che non cielo dicono.

 No.1135

>>1091
>Link così vedo se ci sono spiegazioni?
Ho sbagliato, sul sito ufficiale di Pelizza (tornato online proprio in questi giorni) non c'è. Però insomma lo scambio con Rino De Stefano è certo.

 No.1138

>>1100
Eppure mi sembravano tutti molto entusiasti. Che delusione. Saresti così gentile da indicarmi qualche risorsa per approfondire? O se qualcuno mi fa un corrisotto gliene sarei grato.

Altrimenti googlo e bon

 No.1139

>>1138
Per il remote viewing, a me son piaciute le conferenze di Lyn Buchanan, ma ti conviene googlare e via, che i documenti della CIA scaricati da soli hanno tutto un altro sapore.



File: lsd.jpg (125,96 KB, 1280x720)

 No.775[Rispondi]

Buonasera. Mi sono appassionato molto alla board, in quanto sono un osservatore inizialmente scettico del mondo paranormale ma mi sto aprendo recentemente molto più a queste idee. Ho interagito anche con dei bravanon qui dentro e mi sembrano tutti piuttosto fighi che non hanno paura di niente. Detto questo, visto che di mestiere faccio il lolprogrammatore, ero interessato all'idea di includere contenuti esoterici all'interno di videogiochi e software. Specie in Giappone è qualcosa che noto si è fatto spesso. Mi domandavo se un videogioco potesse essere non solo il veicolo ma anche ESSERE il rituale vero e proprio. Spero abbia senso quello che dico. So che ci sono artisti che hanno fatto qualcosa di simile (penso a Grant Morrison con i sigilli), ma mi chiedevo se in un videogioco, dove effettivamente svolgi delle azioni, virtuali che siano, ci potesse essere spazio per sperimentare in questo senso. Tra l'altro un videogioco in teoria è giocato da più persone (se ha successo intendo), quindi magari potrebbe anche essere utile per rituali collettivi?

Chiedo scudo in anticipo se ho sbagliato terminologie o altro, o sto dicendo assurdità, ma come ho specificato sono agli inizi che più inizi non si può!
15 post e 2 immagini omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.793

>>792
Forse ho posto male la domanda:
Hanno un perché o sono lì tanto per swag?

 No.794

>>793
Che differenza fa?

 No.795

>>785
No, tranqui nessun intento se non appunto chiudere la digressione.
E ha funzionato a quanto pare.
>>786
Lollino dopo ci faccio gli adesivi e lo incollo nei cessi dei locali.
Bello il passaggio da BRO alla stella a cinque punte delle BiErre


>>790
Quindi avevo ragione io.

 No.796

>>794
effettivamente nessuno
è bello e fa figo
quindi ci sta bene

 No.1124

Non sono OP. Ieri volevo mettermi a moddare Mindustry, Rigs of Rods o Minetest per fare qualche ritualino, ma mi son finalmente deciso: faccio il mio roguelike magico. Sto usando Pygame e mi sto basando sull'Action! System, principalmente perché avevo preso parecchi appunti quando volevo moddare Gearhead usando qualcosa simile a Fuzion/Mekton. Ambientazione alla Spelljammer/Shadowrun, possibilità di tileset isometrici, la lista continua.



 No.1116[Rispondi]

In camera ci sono soltanto mia zia e la mia cuginetta di 3 anni. Mia zia sta rifacendo il letto e la piccola non aspetta altro che lanciarsi sulle coperte appena tirate. Succede che dal nulla la bambina chiede a mia zia: "chi è quello?". Mia zia ha perso il marito più o meno 15 anni fa ed è una persona molto credente quindi mantiene il sangue freddo e le chiede di cosa stia parlando. La bambina le risponde che un signore che "spunta dal soffitto" la sta guardando e sorridendo, imitandone il gesto di spostare il capo di lato e sorridere. Mia zia allora le chiede di mandare un bacio a quella persona e la bambina lo fa coprendosi poi il viso con le mani come gesto di timidezza. "Adesso è ancora lì?" se n'era andato. La sera stessa torna il padre della bambina che insieme a mia zia mostrano delle foto di famiglia chiedendole se riconosce quel signore. Mi hanno detto che ha indicato subito la foto di mio zio defunto. Non lo so, che fosse un'allucinazione? Nella mia famiglia è successo più volte che alcuni di noi avessero esperienze di questo tipo, alcune più belle di altre, questa però mi ha colpito profondamente. L'innocenza l'ha aiutata a vedere? Vorrei poterci credere davvero.


File: di8d6o4.jpg (140,01 KB, 533x800)

 No.5[Rispondi]

Visto che finalmente c'è /x/, riporto il mio post da /b/
>Ciao anon
>Qualche minuto fa mi sono svegliato con le mutande completamente piene di sborra (mia ovviamente), complice il fatto che non mi segavo da >10 giorni.
>Credo però che sia stata la succube che avevo sognato qualche settimana fa (avevo anche riportato qui) che ha finito il lavoro che aveva lasciato a metà l'ultima volta
La settimana scorsa avevo provato a fare un sigillo di buon augurio per un esame che ho svolto ieri. La notte in cui l'ho eseguito mi è apparsa in sogno una succube, a cui io ho resistito. Ieri, al termine dell'esame ho bruciato il sigillo e stanotte è successo tutto questo
È tutto normale? Si è sdebitata per avermi aiutato?
15 post e 4 immagini omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.1010

>>1009
Quasi tutti larpano o ci credono e sono fanfaroni. Puoi ottenere dei risultati, sia durante sogni lucidi che durante la veglia in chemognosi o trance (ma devi essere allenato).

 No.1107

File: perfume9-hi.jpg (72 KB, 600x399)

>>952
Letto tutto d'un fiato.
Il punto di questo genere di testi è che, se fossero veri, dovremmo rimettere in prospettiva tutta la conoscenza del mondo.
Quali sarebbero le parti vere?
E, ancor più importante, quali sarebbero quelle false?

 No.1108

>>1107
Tutta la storiella sull'origine delle succubi e la storiella dell'autore che conosce una ragazza è una storiella, appunto. Le parti più tecniche, pur non essendo completamente esplicite, sono decenti.

 No.1109

>>1107
>Quali sarebbero le parti vere?
Sta a te deciderlo. Resto dell'idea che all'origine di tali testi ci sia l'uso di svariate sostanze.
>dovremmo rimettere in prospettiva tutta la conoscenza del mondo
Questa è una cosa che bisognerebbe fare sempre e comunque, stando attenti a non perdere il contatto con la realtà.

 No.1115

Temo di aver evocato una succube per sbaglio.
Come faccio a rilevare la presenza di succubi? Mi possono fare del male?
Se lascio la luce accesa mi possono comunque drenare l'energia sessuale?



File: 53tg7m3.jpg (27,43 KB, 736x460)

 No.1055[Rispondi]

Anelli magici. Ho sempre evitato l'argomento, un po' perché troppo intriso di superstizione, un po' perché li ho sempre ridotti a "semplici" talismani. Desidero però iniziare uno studio più approfondito dell'argomento, sia da un punto di vista antropologico (riprendere Frazer, ad esempio) che magico. Idee?

 No.1061

Lascia stare sennò li nazgul te corrono appresso.

 No.1101

File: w8fbl5b.jpg (178,61 KB, 1190x595)

File: pnmxmr.jpg (308,13 KB, 810x1097)

Cosa mi dite invece degli orologi magici? Forse sono troppo legati a una visione industriale del tempo, mentre l'anello è un simbolo dell'infinito e d'immortalità. Fotamecus meme.

 No.1103 SALVIA!


 No.1104 SALVIA!

>>1103
Lo so, l'orologio bisognerebbe portarlo a sinistra.



File: Jacque_Fresco_-_Trend_Home….jpg (238,41 KB, 800x487)

 No.1092[Rispondi]

Un processo distruttivo, quale è il nostro "progresso" scientifico, può essere tutto tranne che un districare creativo e armonioso; progresso/avanzamento che tra l'altro non potrà essere protratto all'infinito.
Pertanto mi chiedo : quanto si potrà avanzare finche non perderà di di senso l'avanzare stesso ?
Amo e rispetto invece il concetto di "Prosperare", uno svilupparsi con armonia.

 No.1093

Nel corso degli ultimi mesi la mie esperienze dirette mi hanno portato a fare i conti con la realtà, una realtà ancor più vera di quella descritta dalla scienza, o forse dovrei dire dallo scientismo, dato che la scienza (sapere) sta in realtà celando e limitando la vera sapienza.
Detto ciò approfondisco l'ipotetica vita e via della comunità autonoma, una vita atta al reale sviluppo, cioè dedica al tentativo di districare i segreti e le meraviglie della natura e quindi dell'uomo, e finalmente poi alla sua vera evoluzione cosciente. Non verranno esclusi gli strumenti donati dal progresso scientifico, ma saranno tutti mezzi ausiliari al reale sviluppo, e saranno utilizzati con estrema cautela per impedire alla tecnologia di usare l'uomo e non viceversa.

 No.1094

Chi sa procurarsi cibo e protezione in assenza di tecnologia ? Chi è il padrone ?
In una comunità ben equilibrata la tecnologia non dovrà mai rappresentare un limite ma solo un assistenza temporanea, finché quest'assistenza non diverrà superflua per un oltre-uomo ormai indipendente e capace di adempiere (non portare avanti, ma adempiere) al suo sviluppo/evoluzione.

E' un percorso estremamente complesso che si "svilupperà" nel tempo insieme alle persone che parteciperanno.
Rientrare nel ciclo della natura, divulgare la vera sapienza, purificare i membri in ogni loro aspetto è solo l'inizio… La vera evoluzione trascende la materia stessa!

 No.1095

Se invece sorvoliamo l'aspetto materiale e ci focalizziamo sull'aspetto psicologico, vale lo stesso discorso : lo sviluppo degli ultimi anni ha portato ad un'iniziale presa di coscienza purtroppo poi seguita dallo spettro del nichilismo passivo, spettro che alberga in tutti i cuori di coloro che hanno ucciso dio e poi, attraverso la loro estrema razionalizzazione, si sono pure presi il privilegio di non cercare Dio.
(nota le maiuscole)
Sono discorsi intensi, insopportabile da una piattaforma di messaggistica, e forse anche dal dialogo umano più puro..

 No.1096 SALVIA!

Sai che potevi fare un post unico?



File: 7vg1r1m.jpg (207,06 KB, 1365x675)

 No.1067[Rispondi]

ciao ami/x/i
ieri in un negozio di libri usati ho acquistato questi due volumi, a sinistra una raccolta di rituali di difesa da tutto il mondo (ad una sfogliata veloce ho visto giusto un paio di cose interessanti) ma, soprattutto, l'I CHING. Come consigliato da anon ho preso la prima edizione, quella con la copertina rossa
Avete qualche suggerimento su come approcciarmici?
2 post omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.1070

File: f8q1ple.jpg (308,91 KB, 1024x768)

>>1069
Brancato.

 No.1071

File: vm5un7b.jpg (115,94 KB, 720x943)

>>1069
Brancato, 1988

>>1068
onestamente non conoscendolo mi sono fidato dei più esperti di me. magari è una cazzata questa della traduzione, ma fa più figo avere un libro stampato 70 anni, no?
aggiungerò il quadernetto al cofanetto, grazie del consiglio

 No.1072

>Come consigliato da anon ho preso la prima edizione, quella con la copertina rossa
>In pic c'è una copertina blu
Occultanon ti sei già venduto gli occhi al diaulo, sì?

 No.1073

>>1072
Forse è daltonicanon.
Non capisco questa cosa della traduzione migliore o peggiore a seconda dell'edizione. È un libro talmente vecchio e stravolto nel suo significato originale che per me non ha più senso.
Senza contare il proprio apporto all'interpretazione, una stessa frase io la posso leggere in un modo mentre altri possono leggerla nel modo opposto.
Video un po' relato.

 No.1074

File: dwfxoy.jpg (78,32 KB, 454x626)

>>1072
Quella in op è la sovraccoperta/cofanetto, il libro in sé ha questa copertina.
>>1073
Ho una distinzione dei colori penosa ma non sono daltonico
Aslutty



File: 2h0i5jizfqi31[1].png (610 KB, 1364x1564)

 No.104[Rispondi]

Thread dei sogni.
Ieri sera ho deciso che avrei tenuto un diario dei sogni e perché non farlo su diochan dove essere aperto al dileggio di tutti?
60 post e 6 immagini omessi. Premi "Rispondi" per visualizzare.

 No.997

>>926
anche io faccio sogni simili e li dipingo, è molto divertente ricostruirli. a imparare blender ci impieghi una settimana, inizia adesso

 No.998

>>996
>prendo in mano un guscio di noce

Spacco le noci

 No.1005

Notte del 18/03/2020

Sono con dei miei conoscenti in un sentiero, a un certo punto un animaletto che ci ignora dandoci le spalle ci blocca la strada. Quando io provo a oltrepassarlo vedo che si tratta di un tasso (anche se nel sogno sembrava una enorme donnola) che comincia ad alzarsi in piedi e a mostrarsi minaccioso nei miei confronti e nei confronti dei miei conoscenti. Decidiamo allora di allontanarci tenendo in contatto visivo il tasso, cominciamo a salire da una lunga scalinata scolpita nella roccia del versante del sentiero fino a quando non arriviamo in una veranda dove sta pranzano una famiglia di sconosciuti, saltiamo dentro questa veranda.

Mi sveglio.

 No.1023

Notte del 04/04/2021

Ho sognato di essere su un mezzo pubblico, forse un treno, forse un pullmann parecchio spazioso. Ero lì con almeno mia nonna (vivente) e mio nonno (morto da 16 anni). Mio nonno era come raggrinzito, pochi capelli in testa tutti sparpagliati e gobbo.
A un certo punto attaccano bottone con noi degli altri viaggiatori, forse delle ragazze relativamente giovani ma non ne sono così sicuro, e mio nonno comincia a parlare con loro dicendo cose senza senso e evidenti (a me) sottotesti sessuali. Mia nonna, che è ancora in vita e ha 93 anni, era sensibilmente invecchiata rispetto a come si presenta oggi e anche lei non ragionava più. A un certo punto nel sogno mi rendo conto che c'è qualcosa che non va (forse l'ipotetico inizio di un sogno lucido? Boh) e cerco di fare mente locale contando l'età che avrebbe avuto mio nonno. Conto e dico che aveva 100 anni, anzi 101 (che non è vero, perché era del 25).

Mi sveglio.

Devo dire che per quanto non fosse un incubo si è trattato di un sogno veramente spiacevole e nonostante sia ormai sveglio da parecchie ore ho ancora addosso l'inquietudine dello stesso. Probabilmente è la consapevolezza che mia nonna - a cui voglio molto bene - ormai nonostante sembri in buona salute è alla fine della sua vita e sto cercando di accettare che fra non molto dovrò seppellire anche lei. Vabbé, buona pasqua anonimi icsfagotti.

 No.1053

Notte del 14/04/2021

Sogno di aprire la piattaforma web dove ci sono segnati i miei turni e di vedere che un turno mi è stato variato, segnando all'inizio "esame spirometria".
Vado a fare questo esame e mi trovo in un ipermercato che mi è capitato di sognare altre volte e che è solo nella mia testa. Esco dalla macchina e accompagnato da qualcuno che lavora per lo studio vado nella stanza dove fare il test. Non ho la mascherina perché non si può fare un test di spirometria con la mascherina e mi copro bocca e naso con la t-shirt. Appena arrivato il tizio che mi ha accompagnato mi rimprovera davanti ai medici per non avere la mascherina visto che devo fare un tampone. Al che vado in full matto e comincio a prenderlo a male parole visto che eravamo insieme da svariati minuti e sarebbe bastato dirlo prima senza farmi fare una figuraccia, mi ricordo di avergli dato del coglione svariate volte invitandolo ad andarsene, cosa che fa dopo aver smesso di rispondermi chiudendosi nel silenzio.
Mi fanno il tampone nel naso.

Mi sveglio.



File: alieni.jpg (6,55 KB, 300x168)

 No.1050[Rispondi]

https://www.repubblica.it/le-storie/2021/04/11/news/ufo_nuove_immagini_ufficiali_il_pentagono_conferma_sono_nostre_e_sono_reali_-295955565/?fbclid=IwAR19QvlzJlvSy1z04W-gjnt1Niz3eyGNox84if4QfIEnxKJZ--0qK_CmdfA


repubblica che scrive dei lienny?
sono lienny che lavorano alla fiat?
tecnologgie lienne in cambio di operai\cassintegrati\sindacati e coerenza giornalistica?
che ne pensi anon?
i militari hanno detto che le foto le hanno scattate loro e sono vere, tu ci credi?

 No.1051

Le solite stronzate.



  [Torna in cima]   [Catalogo]
Elimina post [ ]
[1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9]
[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]