[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]

/x/ - Ics

Ph'nglui mglw'nafh Cthulhu R'lyeh wgah'nagl fhtagn
Nome
Email 
Messaggio

File
Embed
Password

  [Vai in fondo]   [Catalogo]   [Torna]   [Archivio]

File: the-others.jpg (111,93 KB, 1050x590)

 No.41

E finalmente abbiamo /x/. Riapro una domanda che avevo posto l'anno scorso, piuttosto classica, ma a cui avevo ottenuto risposte interessanti senza tuttavia indagare ulteriormente. Semplicemente: come faccio a parlare con un parente defunto? Avete esperienza di cose del genere? Non ho assolutamente alcun tipo di potere medianico, né conosco gente che pratichi (al massimo gieffe e varie amiche che dicono di essere in contatto con parenti defunti e avere premonizioni). Sono anche estremamente razionale, scettico e materialista nonostante la mia educazione cattolica. Sebbene non pratichi e sia tendenzialmente agnostico, ho sempre un po' il brivido quando si parla di contattare defunti perché chiaramente è un tabù per la religione a cui appartengo, e i racconti degli esorcisti in merito la dicono lunga.

Fattobuffo: quando posi l'anno scorso la domanda su /b/ un Anon mi consigliò di usare i sogni come tramite o qualcosa del genere, consigliandomi di leggere un autore rinascimentale. Mi sorprese la bizzarra coincidenza legata al fatto che stessi proprio scrivendo un trattato storico su quell'autore, neanche troppo famoso (e non avevo premesso alcunché).

 No.61

File: 1600975279359-0.png (9,12 KB, 842x594)

Le sedute spiritiche sono estremamente rischiose perché letteralmente non hai idea di chi/cosa stai contattando. Potrebbe essere un demone che finge di essere il tuo parente defunto o, nella peggiore delle ipotesi, una larva astrale che ti si attacca per sempre.
Tl;Dr Non fare le sedute spiritiche.

Piuttosto, ritengo che i nostri cari quando sono morti ci siano sempre vicini se in vita ci hanno voluto bene.
Puoi comunicare con loro col pensiero o, se ti trovi meglio, parlando loro quando sei da solo. Naturalmente non appariranno come Casper per risponderti ma, fidati, se sai cogliere i segni giusti si faranno sentire. Spesso anche tramite i sogni.
Io ho vicino a me gli spiriti delle mie due nonne che mi stanno vicino in questo momento che per me é difficile.

 No.63

>>61
>letteralmente non hai idea di chi/cosa stai contattando
Una cosa che non si insegna mai abbastanza, ma è lasciata all'aneddotica nei diari, è "test your spirits". Mai fidarsi ciecamente di qualcosa durante un'evocazione e tutti i segni, in qualche modo (Crowley utilizzava metodi cabalistici), dovrebbero indicare la correttezza dell'evocazione.

 No.64

>>61
>Io ho vicino a me gli spiriti delle mie due nonne che mi stanno vicino in questo momento che per me é difficile.

e da cosa lo capisci?

 No.66

>>61
> Io ho vicino a me gli spiriti delle mie due nonne che mi stanno vicino in questo momento che per me é difficile.
Dimmi di più. Anche su di te e sulla tua spiritualità, se possibile e se ti va. Io trovai su YouTube una medium bravissima, diceva esattamente quello che dicevi tu, in un modo netto e sensato, non incline al sensazionalismo. Mi piaceva molto il suo fare spicciolo e pratico, nonché fondato su cultura e proprietà di linguaggio, ma ovviamente ho perso il link, sigh. Lei sosteneva comunque che un defunto in pace con se stesso difficilmente si fa vedere in modo eclatante perché ha sbrigato tutti i suoi affari, però non mi sembrava escludesse quello che dici tu con le tue nonne.

Posso chiederti come fai ad affinare i sogni e distinguere una proiezione del nostro io da un contatto vero e proprio con il defunto? E in che modo il sonno ci avvicinerebbe all’”aldilà”?

 No.97

Credo tu parli di lei, OP

https://www.youtube.com/channel/UClGXfIA7Go5mgLN3tCtPMfQ

Ho risposto la stessa cosa nel filo di qualche mese fa: non è possibile contattare i morti. Punto.
La morte deve rimanere un mistero, e i morti sono morti.
Se vai da un medium e gli chiedi di che colore aveva il cazzo tuto nonno, e lei dice «Viola in punta e cocozza alla base, dodici pollici e un quarto, abbastanza flessibile» e tu fai «Wow, era proprio così!» devi sapere che la medium non l'ha chiesto all'anima del nonnino, ma l'ha letto nel TUO corpo eterico perché lei ha la capacità (più o meno consapevole) di leggere dentro di te.
Quindi, quando le farai domande di cui invece non sai la risposta, lei continuerà a leggere dentro di te e riceverai sempre e solo le risposte che vuoi sentire, prendendoti per il culo da solo.

Also, >>61

 No.99

File: C0C5B86B-5D17-452C-AD13-02….png (1,01 MB, 794x1063)

>>97
Micio stregone per te, grazie mille, la cercavo da più di una settimana, e sì che son bravo con le ricerche di solito.

Comunque beh, che dire. Hai ragione. Sotto tutti i punti di vista. Sono una persona ossessiva che per natura non riesce a lasciar andare le cose, e ho le mie giustificazioni credo per essere così.

Ultimamente mi è tornata la fissa di parlare coi defunti perché la gieffe ha subìto il mio stesso lutto. Ma sia tu che >>61 in effetti dite la cosa più giusta.



[Torna in cima] [Catalogo] [Torna][Invia una Risposta]
Elimina post [ ]
[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]