[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]

/x/ - Ics

Ph'nglui mglw'nafh Cthulhu R'lyeh wgah'nagl fhtagn
Nome
Email 
Messaggio

File
Embed
Password

  [Vai in fondo]   [Catalogo]   [Torna]   [Archivio]

File: suicidio.jpg (98,09 KB, 1440x1080)

 No.585

Che effetti "magici" ha un suicidio in una famiglia sulle generazioni successive? Risuona in qualche modo nella storia della famiglia? Ha effetti anche sul passato?

 No.588

non ha nessun effetto magico, ma psicologico

 No.589

Ho visto varie persone che avevano avuto suicidi in famiglia, ed erano tutte completamente fottute di testa. Era come se fossero "rotte dentro" e danneggiate in maniera irreparabile. Appena erano in una situazione minimamente decente, combinavano una qualche cazzata e si mettevano nei guai. Era come se non volessero vivere.

 No.652

In totale 4 persone che conoscevo si sono ammazzate, uno era un mio collega, un amico e due parenti.
Non è molto diverso da una morte naturale. Ho comunque stima per il loro coraggio.
Mi ammazzerei anche io se non fossi un vigliacco, invece sono così codardo da preferire decenni di esistenza insensata.

 No.653

Mio fratello maggiore si è impiccato e tra due settimane è il decimo anniversario della sua morte. Ne ho parlato svariate volte su /b/ delle motivazioni e non è questo il filo adeguato.
Per me che l'ho trovato appeso per il collo con una prolunga in garage, sicuramente ha avuto un grande impatto psicologico al tempo avevo 13 anni e come dice >>589 è effettivamente come se mi si fosse rotto qualcosa dentro.
Probabilmente non lurkerei se non fosse successo tutto ciò, e molto probabilmente per lo stesso motivo non mi sarei avvicinato alla magia (per quanto sia ancora veramente all'inizio).
Sono aperto ad eventuali domande

 No.654

>>653
Mi spiace molto, potrebbe interessarti Metagenealogia di Jodorowsky e tutto il suo lavoro sulla Psicomagia.

 No.655

>>654
Lo metto nella secchio lista dei libri da comprare

 No.656

>>589
Non lo so oppi.
Sono uno scettico di natura, ma qualcosa scombussola le mie noci.

Mio nonno è morto di aneurisma in giardino e mia nonna è morta suicida in casa, uccidendosi col gas infilando la testa nel forno, più o meno 40anni fa.
L'ha trovata mia madre che era appena maggiorenne, e noi abitiamo ancora in quella casa, 40 anni dopo.
Ffw 35anni, a mia madre viene il tumorino e a seguito viene anche a mio padre. Entrambi, prima ancora del tumore, sviluppano forti depressioni che scaturiscono o nell'alcolismo o nell'isolamento sociale e personale.
So che sembra stupido, ma io sono mediamente convinto che questa casa sia infestata e sia carica di energia negativa che porta male a chi ci abita. Certamente ha ragione >>588 e pure >>589, ma non riesco a scrollarmi di dosso che i vari malesseri che hanno colpito la mia famiglia hanno origine con quel suicidio.
Sento che questa casa sia opprimente, carica di un passato che mia madre non è riuscita a scrollarsi di dosso, e che ora che è morta ricade su di me. Mobili comprati dai nonni che non vogliamo tenere ma non riusciamo a buttare, una casa che non rappresenta chi ci vive dentro ma esiste per sé e per chi se n'è andato.

Tl:nl per rispondere ad OP: secondo me porta effetti psicologici che eccheggiano per generazioni, forse qualcosa di soprannaturale.

 No.657

>>656
come fate a vivere in quella casa? io per anni non ho avuto il coraggio di stare in garage per più di 5 minuti. è ovviamente pregno di energia negativa

 No.658

>>656
non so dirti se esistano queste energie e ne dubito, ma considerando il fenomeno della profezia che si autoavvera ti invito ad andartene prima che tu ti faccia del male inconsciamente

 No.660

>>656
Visitina dal pazzologo, che ne dici? Perché mi pare che in famiglia ci sia sì una vena autodistruttiva ma di certo non per gli spiride.

 No.661

>>656
Anon anche nella mia famiglia c'è stato un sucidio: una mia zia si è sparata in testa all'età di 18 anni e mia madre ha trovato il cadavere insieme a mia nonna e ad un'altra malcapitata amica di mia madre che che quel giorno era insieme a loro.
Tornavano a casa dopo una mattinata di acquisti in giro e ad attenderle c'era quella bella: "sorpresa". È una cosa successa nel 1975 ma mia madre mi ha detto la verità solo qualche anno fa dopo aver mentito per anni dicendomi, proprio come mia nonna e mio nonno, che mia zia era morta in un incidente stradale.

Non so se fino a che punto tutto ciò ha devastato la psiche di mia madre, ma nel mio caso ho notato una specie di vergogna di cui non riescono a liberarsi nonostante tutti questi anni.
Comunque anche nel mio caso sono rimasti a vivere nella stessa casa dove è avvenuto il suicidio, ma più che una presenza sinistra o quant'altro io ho sempre percepito una specie di pesantezza nell'atmosfera domestica: è un po' come se in quella casa ci fosse una specie di piaga sanguinante che non intende rimarginarsi.

 No.663

Certo che ammazzarsi sapendo che si verrà ritrovati dai propri cari è cosa degna delle fiamme eterne porcamadonna

 No.665

>>657
Mia nonna è morta 20anni prima che io nascesse, la vera domanda è come facesse mia madre a viverci, visto che è stata lei a trovare il corpo.
Ci vivo per necessità, appena avrò le energie mentali per vendere casa, trovarne una nuova e traslocare lo farò.

 No.834

>>656
>il tumorino
>prima del tumorino depressione
Considera che la depressione, alcolismo e via dicendo hanno un effetto deleterio sul cervello e che si riflette sul resto del corpo, abbassandone le difese immunitarie e tutto quello che ne consegue. Il tumorino è conseguenza.

 No.835

>>834
Il tumorino non ha alcuna relazione di dipendenza col la depressione, anon. È una malattia genetica. Chiaramente la depressione non fa bene e può contribuire a un malessere anche fisico nel tempo, ma non mandare questi messaggi.

 No.836

>>834
>>835
Potrei credere a entrambi, ma a prima vista mi sembra che l'evidenza favorisca 835. Altrimenti dobbiamo risolvere questa faccenda.

 No.839

>>834
Verosimile in entrambi i casi, ma conosco fin troppe persone che hanno preso il tumorino stando bene, e altre che hanno una salute ferrea nonostante vari tentati suicidi per depressione.

 No.840

>>834
Il tumorino è una questione di errori nella copia del dna, non c'entra il sistema immunitario.



[Torna in cima] [Catalogo] [Torna][Invia una Risposta]
Elimina post [ ]
[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]