[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]

/x/ - Ics

Ph'nglui mglw'nafh Cthulhu R'lyeh wgah'nagl fhtagn
Nome
Email 
Messaggio

File
Embed
Password

  [Vai in fondo]   [Catalogo]   [Torna]   [Archivio]

File: 1020.png (297,79 KB, 666x666)

 No.615

Ho chiesto ad una massona che conosco cosa fosse veramente l'esoterismo. Mi ha fatto uno sproloquio di un quarto d'ora e non ci ho capito niente.
Potete aiutarmi a capire?

 No.616

File: il-mago-gabriel-e-scompars….jpg (48,04 KB, 1200x675)

Esoterismo è il termine con cui si indicano, in senso lato, le dottrine spirituali di carattere almeno in parte segreto o riservato. La verità occulta o i significati nascosti di tali dottrine sono accessibili solo ai cosiddetti iniziati, prevedendo spesso diversi gradi di iniziazione.

Il termine "esoterico" compare per la prima volta in una lingua moderna, il francese, nel 1752.[2] Si contrappone a essoterico ("condiviso"), parola che indica una conoscenza aperta a chiunque.

In senso lato, l'esoterismo denota la presunta capacità di accedere al nucleo intimo e unitario di una verità, andando oltre le apparenze esteriori; ogni religione possederebbe una componente esoterica da cui si sarebbe originata.

Wikipedia è tua amica.

 No.617

>una massona
Lolfrancesi.
>Potete aiutarmi a capire?
Una definizione globale non esiste. Per accorgetene: vai pure su una pagina wiki a caso (https://en.wikipedia.org/wiki/Magic_(supernatural)#Conceptual_development) e osserva il dibattito accademico che si è arrestato qualche decennio fa perché non se ne è venuti a capo. Senza far pipponi antropologici: è un corpus di dottrine e teorie, tipicamente non ancora scientifiche, di filosofia occulta. "Occulta" per un duplice motivo: fino a poco tempo fa l'eresia non era ben tollerata e anche oggi prova a dire di interessarti al misticismo se hai una carriera in ambito STEM; stesso le "dimostrazioni" non sono completamente razionali, ma esperenziali e tutti i vari dettagli si incastrano dopo diverso tempo. Un esempio?

I numeri dei pianeti classici, secondo l'ordine di osservazione dalla Terra (Luna, Mercurio, Venere, Sole, Marte, Giove, Saturno) sono rispettivamente 9, …, 3. E in qualche senso, ha senso: si parte dal Primo Mobile (1), le stelle fisse (2) e quindi Saturno (3, e qui inizia la manifestazione, visto che il triangolo è il primo poligono), … Il Sole è al centro dei pianeti e infatti ci sono le dualità Luna-Saturno, Mercurio-Giove, Venere-Marte che sommano tutte a 12 = 9+3 = 8+4 = 7+5. E 6+6? Il Sole è autoduale e…

Che differenza c'è fra un discorso del genere e gli sproloqui di un pazzo? Niente, ma una "dimostrazione" del genere è stata già testata da diversi saggi ("wizard") per la comprensione del mondo e del proprio sviluppo personale.

 No.618 SALVIA!

>>617
>*spesso le "dimostrazioni"
chiedo scudo

 No.620

Senza tutta la roba strana che dice >>617

Io più semplicemente ti direi che l'esoterismo è, sì, un insieme di conoscenze; per accedervi devi essere un iniziato; per capirlo non puoi soltanto leggerlo.

Ed è per questo, e questa è una mia opinione, che è una conoscenza nascosta. Nascosta non nel senso di tenuta sotto chiave, ma non accessibile a chi non la pratica.
I testi sono ovunque, nascosti in bella vista su Amazon, ma se non la pratichi saranno sempre testi celati.

 No.622

Una femmina non può esser massone.
/Topic

Alcune "logge" lo permettono, ovviamente non sono riconosciute da nessuno e sono i negri della massoneria, parliamo di puttanate da cartomanti. La gentil sorella quindi ne sa quanto te, anzi meno perché pensa di saperlo. Lasciala perdere.

Esoterico comunque significa banalmente riservato. Riservato sia come insieme condiviso che come codice che permette di accedere a questa stessa traccia. In altre parole se zippi una cartella con password, l'esoterismo sarà la cartella per te decrittabile e la password stessa, e gli esoteristi saranno tutti coloro che possono fare la stessa operazione.

 No.623

File: 528.png (399,16 KB, 666x666)

OP qui.
Grazie per tutte le definizioni datemi, mi avete chiarito molto la questione.
Possiamo quindi affermare che, passando oltre il lato "occulto" che sicuramente triggera i normie, un simposio esoterista non fa altro che porsi delle domande e cercare di darsi risposte, spesso senza basi scientifiche da cui partire. È esatto?

 No.624

>>623
un simposio esoterico si è un congresso di supercazzole, non sbolognare tutto con la mancanza di basi scientifiche. In prospettiva neanche l'alchimia aveva basi scientifiche semplicemente perché la scienza era indietro rispetto al momento.
Non è detto che in futuro alcune cose possano essere confutate dalla scienza.

 No.626

>>623
Sì e no. Una cosa sono le tecnosupercazzole tipo "eh ma la probabilità quantistica nel nostro cervello ci rende liberi dal determinismo e quindi possiamo far magia", altro è domandarsi sul significato delle cose. Altro esempio: il peccato originale. Puoi prenderlo come cristocucco americano oppure come libero pensatore. Nel secondo caso noti come sia un duplice mito per spiegare la coscienza umana, unica fra tutti gli animali (Adamo ed Eva che si accorgono di esser nudi), e la rivoluzione agricola (patriarcato e cazzi e mazzi).

 No.627

Ok OP ora però spieghi perché uppi immagini così disturbanti con quei pixel di altezza e larghezza.

 No.628

>>627
Perché è tutto un complotto della sinistra.

 No.630

>>623
Non proprio oppì. Lo scopo di una congreca esoterica, prendiamo ora la massoneria per semplificare visto che la citi, non è tanto quello di acquisire conoscenza, che è più uno strumento, ma quello di trasformare i presenti e conservare potere attraverso l'esercizio di un qualche 'lavoro'. Pensa alla definizione fisica di lavoro. Il fine del gruppo è sia collettivo che individuale.

Individualmente, un soggetto dovrebbe (e sottolineo il condizionale) pervenire ad una versione migliore di sé, sgrossata possiamo dire dalle imperfezioni che lo comandavano da profano. Questo dovrebbe avvenire su più livelli. C'è quello psicologico, così come quello culturale, così come quello etico. La certezza della possibilità di riuscita del lavoro, su questi piani, a condizioni soddisfatte (sincerità di cuore, impegno concreto e persone altrettanto capaci che sappiano accompagnare e guidare), è certa. Immagina di presenziare a un club il cui fine ultimo sia ottenere la massima bontà per i propri membri e in cui vengano selezionati pochissimi. Una forza del genere sarebbe davvero qualcosa capace di opporsi al degrado umano che la società invece impone per esistere in essa. Ovviamente a conti fatti non è così, anzi è lontanissima da essere quello che si prefigge. La selezione è inesistente, viene accettato praticamente chiunque, la propensione alla libertà individuale e al rispetto dell'altro sono tradotte in pressappochismo culturale e un miscuglio di analfabetismo funzionale e superstizione. La teleologia è schiacciata da questioni sociali e politiche di alcun conto, sciocchezze di partito o se è giusto che entrino le donne. I gruppi più espressamente magici invece stanno messi ancora peggio, qui assisseresti veramente a deliri di ogni genere. Vecchi con la terza media che si autoproclamano eredi di faraoni, isteriche quarantenni schioppate che parlano con angeli, e altre menate di ogni tipo. Eppure questo dovrebbe essere il piano ulteriore e 'reale' che si prefigge il contesto esoterico, il lavoro sulle energie. Energia qui non ha alcun corrispettivo con la fisica come invece avveniva nel lavoro, e dovresti approfondire le origini culturali soteriologiche di questi gruppi, espressamente religioni misteriche greche ed egizie, il cristianesimo e l'ebraismo. È un miscuglio di tante cose.

Comunque il fine sarebbe il miglioramento degli individui e del gruppo, in consonanza con una qualche volontà divina superiore, e quindi per effetto collaterale l'ottenimento di conoscenza e potere (che nelle mani dei filosofi sarebbero usate ovviamente per il bene).

 No.631

File: 258.png (393,93 KB, 666x666)

>>627
Ho scoperto il sito thiswojackdoesnitexist (parodia di thispersondoesnotexist) in vengono generate casualmente immagini di questo tipo. Mi trasmettono un grande disagio ma mi piacciono moltissimo. Penso che /ics/ sia il luogo adatto per postarle, per avere quel pizzico di "creepy" che ci sta bene.

>>630
Grazie Anon. Ammiro molto il tuo sapere ed anche il tuo essere colto, pratico e realista. In parte hai involontariamente descritto il disagio provato da me a sentire quella massona che citavo in OP che, tralasciando il genere che a mio avviso é irrilevante, rientrava benissimo in quelle categorie da te citate che popolano queste riunioni.

 No.632

alle donne piace l'oroscopo e i cristallini di energia.

 No.633

>>632
This. Tutte stronzate comunque. Se sta roba funzionasse sarebbe chiamata Scienza. Invece sono tutte stronzate.

 No.634

File: w432eb.jpg (88,83 KB, 720x395)

>>633
Quanto tempo ci hanno messo dalla scoperta dei magneti a un loro utilizzo pratico? Inoltre: mancano gli strumenti, mancano le conoscenze. Pensa a quanto è difficile interpretare una CNN anche con solo due layer FC - considera che il cervello umano è a diversi ordini di grandezza e siamo ancora alla lolpsicologia o al meglio si ha qualche BCI/EEG/fMRI e l'occultismo utilizza concretamente 34 simboli per descrivere l'interezza dell'esperienza e del mondo e del tempo.



[Torna in cima] [Catalogo] [Torna][Invia una Risposta]
Elimina post [ ]
[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]