[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]

/x/ - Ics

Ph'nglui mglw'nafh Cthulhu R'lyeh wgah'nagl fhtagn
Nome
Email 
Messaggio

File
Embed
Password

  [Vai in fondo]   [Catalogo]   [Torna]   [Archivio]

File: l-uomo-solo-si-siede-su-un….jpg (83,23 KB, 800x605)

 No.696

«Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera.»

Perché questa poesia mi porta alle lacrime? La sua immagine principale mi fa pensare alla fede come momento di intimità suprema, ad un lampo che ti porta per un momento alla verità, e poi ti lascia a morire nella vita terrena.

 No.697

oppure che la vita dura una scoreggia e che si muore sempre soli. Questioni di sensibilità.

 No.698

Op guardati Fallen (1998) e capirai molte cose.

 No.704

torno subito su b, scusami

 No.711

>>698
Seriamente? Lo faccio, speriamo di essere illuminato



[Torna in cima] [Catalogo] [Torna][Invia una Risposta]
Elimina post [ ]
[ home ] [ indice ] [ b / s / x / hd / 420 ] [ aco / v / cul / yt / ck / mu / pol ]